Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Vignole Borbera

Sulla Provinciale 140 arrivano i 'prevelox'

Qualche anno fa Vignole salì alla ribalta delle cronache dopo che il Comune fu costretto a rimuovere i finti autovelox dalla strada provinciale 140, poiché, tra l’altro, mancava l’ok della Provincia. Stavolta tutto è stato fatto a norma con i nuovi dispositivi previsti per combattere l’elevata velocità degli automezzi.+
VIGNOLE BORBERA - Qualche anno fa Vignole salì alla ribalta delle cronache dopo che il Comune fu costretto a rimuovere i finti autovelox dalla strada provinciale 140, poiché, tra l’altro, mancava l’ok della Provincia. Stavolta tutto è stato fatto a norma con i nuovi dispositivi previsti per combattere l’elevata velocità degli automezzi.

Il Comune ha infatti intenzione di installare entro fine mese i prevelox, progetto per la sicurezza stradale realizzato da Ga Europa Azzaroni di Bologna in collaborazione con Forniture Industriali Bmg di Basaluzzo. "I prevelox – spiega il Consigliere comunale Matteo Capuzzi – sono armadi blindati in acciaio zincato arancione, certificati per contenere un’apparecchiatura omologata per il controllo della velocità, il rilevatore Velomatic 512, che sarà installato a turno all’interno delle strutture, posizionate nelle strade più pericolose e trafficate".

Di recente è stata depositata in municipio una petizione firmata da più di 200 vignolesi, con la quale si segnala il problema del fenomeno dell’alta velocità. "I dati forniti dalla Provincia – dice ancora Capuzzi – dicono che in media il 30-40% degli automobilisti percorre le nostre strade a velocità che superano di oltre 20 chilometri orari il limite di velocità dei 50".

I prevelox saranno posizionati prima lungo la provinciale 140, dove si verifica il maggior numero di incidenti, e successivamente anche nelle vie interne del paese. Il Comune ha già il nulla osta della Provincia: "Nessuno vuole fare cassa – conclude Capuzzi – vogliamo solo che siano rispettati i limiti e che nessuno corra pericoli. L’obiettivo è la prevenzione".

(foto generica)
26/02/2013
Giampiero Carbone - g.carbone@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano