Alessandria

Si allacciano abusivamente alla corrente: denunciati per furto aggravato

I due avevano anche occupato abusivamente l'alloggio ed erano giÓ stati denunciati per invasione di edifici
ALESSANDRIA - I Carabinieri di Spinetta Marengo hanno denunciato per furto aggravato di energia elettrica un uomo di 40 anni e una donna di 41, domiciliati a Spinetta. Personale dell’Enel a gennaio aveva verificato che un contatore, ormai disattivato e precedentemente intestato ad un altro utente estraneo ai fatti, era stato posto in funzione e da questo contatore venivano alimentate due utenze del condominio di proprietà dell’Atc ove era ubicato. Il contatore era stato disattivato già dal 2013 dal precedente occupante dell’alloggio, ma risultava essere stato manomesso e avere erogato oltre 11.200 kWh nel corso degli ultimi due anni. Dopo la verifica, l’Enel aveva anche provveduto a interrompere l’erogazione di energia elettrica eliminando l’allacciamento abusivo.

Gli accertamenti eseguiti dai Carabinieri hanno consentito anche di accertare che gli indagati l’anno scorso avevano anche occupato abusivamente l’alloggio e, per questo motivo, erano stati denunciati per invasione di edifici. Verificato il prelievo illecito di energia elettrica, i due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il furto aggravato.
29/04/2015
Redazione - redazione@alessandrianews.it