Sei in: AlessandriaNews / Cronaca / Polizia Locale: due denunce - 5/03/2012
Casale Monferrato

Polizia Locale: due denunce

Identificati un writer e un uomo senza permesso di soggiorno che vendeva capi d'abbigliamento contraffatti
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
Due interventi della Polizia Locale di Casale Monferrato hanno portato la scorsa settimana alla segnalazione di un writer vercellese per deturpamento e imbrattamento aggravato e di un senegalese per commercio di capi d'abbigliamento contraffatti e clandestinità.
A seguito di un’intensa attività di indagine svolta dagli uomini del comandante Maurizio Prina in collaborazione con la Squadra Mobile della Questura di Vercelli si è pervenuti all'identificazione un writer vercellese di 38 anni che, nel corso dell'estate 2011, deturpò con scritte il sottopassaggio della stazione ferroviaria di Casale Monferrato e un’abitazione privata sulla provinciale 31 per Vercelli, in frazione Casale Popolo.
All'epoca dei fatti furono trasmesse denunce contro ignoti alla Procura della Repubblica: grazie agli scambi informativi sul mondo dei cosiddetti writers tra la Polizia Locale di Casale Monferrato e la Squadra Mobile della Questura di Vercelli, la settimana scorsa è stata effettuata una comparazione degli imbrattamenti perpetrati in città con analoghi episodi accaduti a Vercelli.
All'esito della comparazione con il materiale in possesso della Squadra Mobile di Vercelli non è emerso alcun dubbio circa l'assoluta identicità del carattere grafico degli imbrattamenti (costituiti da firme, in gergo "tag") lasciate dal writer vercellese, già precedentemente identificato, indicanti gli acronimi "Fetente" e "Thiago".
Il responsabile è stato pertanto segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di deturpamento e imbrattamento aggravato (art. 639 codice penale).
Venerdì 2 marzo, invece, durante il mercato di piazza Castello, agenti della Polizia Locale hanno individuato un cittadino senegalese, di 50 anni, intento a esibire per la vendita capi d'abbigliamento contraffatti.
L'uomo, che alla vista degli agenti ha tentato la fuga, è stato immediatamente bloccato. Il successivo controllo ha portato al sequestro di numerosi capi d'abbigliamento contraffatti, giacche a vento, giubbotti, borse, portafogli, cinture e polo riconducibili a noti marchi d'abbigliamento come Louis Vuitton, Fendi, Gucci, Fred Perry, Moncler, Belstaff, Napapijri e Peuterey.
Dai controlli effettuati, l’uomo risultava inoltre clandestino sul territorio nazionale, pertanto è stato segnalato all'Autorità Giudiziaria per i reati in materia di contraffazione del marchio e ricettazione e per il reato di permanenza irregolare sul territorio nazionale.
“È doveroso ricordare – hanno spiegato il comandante Maurizio Prina e il vice commissario Vittorio Pugno - che in materia di contraffazione anche l'acquisto è punito dalla legge con una sanzione pecuniaria da 500 fino a 10 mila euro, qualora l'acquirente non accerti preventivamente la legittima provenienza della merce quando la condizione di chi la offre e l'entità del prezzo richiesto inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti e in materia di proprietà intellettuale”.
5/03/2012


 

Facebook

Incidente stradale: ritrovato un uomo senza vita

Cronaca | L'uomo era in bicicletta ed è stato ritrovato senza vita lungo la statale. Il mezzo che lo ha investito non si è fermato. La Polizia stradale sta indagando

Processo Simaf, vicina la chiusura

Novi Ligure | Chieste dal pubblico ministero condanne a 3 anni e 6 mesi di reclusione per Giovanni Repetti e Agostino Dellacasa, rispettivamente titolare della Simaf e direttore dei lavori, e a 6 mesi e 50 mila euro di multa per Maria Rosa Serra. Le accuse sono quelle di falso e abuso edilizio

"Ospite" indesiderato denunciato per furto

Cronaca | Ospita il parente di un dipendente che "prolunga" il soggiorno e si appropria di chiavi e lucchetto. Denunciato dai carabinieri per furto aggravato

Rifiuta un'offerta e viene minacciato di morte

Cronaca | Minaccia di morte l'imprenditore che rifiuta di acquistare del materiale ferroso: denunciato un quarantanovenne

Arrestato il truffatore di preti

Cronaca | Un cinquantenne di Casale Monferrato è stato arrestato dopo che aveva truffato il parroco di Lu Monferrato e quello di Camagna

Multimedia

  • Floreale 2014

    Floreale 2014

  • Che ne sai tu di un campo di grano?

    Che ne sai tu di un campo di grano?

  • 16esimo congresso Feneal Uil

    16esimo congresso Feneal Uil

  • StrAlessandria: Intervento del Sindaco Rita Rossa

    StrAlessandria: Intervento del Sindaco Rita Rossa

  • Mauro Cattaneo, Assessore, sulla StrAlessandria

    Mauro Cattaneo, Assessore, sulla StrAlessandria

  • La Parigi Roubaix dei ciclisti alessandrini

    La Parigi Roubaix dei ciclisti alessandrini

  • 4Square Day: caccia al tesoro per le vie di Alessandria

    4Square Day: caccia al tesoro per le vie di Alessandria

  • Housing sociale - Don Bosco

    Housing sociale - Don Bosco

  • Inaugurato ufficialmente lo sportello stranieri del Comune

    Inaugurato ufficialmente lo sportello stranieri del Comune

  • Il sindaco Rossa incontra gli ambulanti in piazza Ceriana

    Il sindaco Rossa incontra gli ambulanti in piazza Ceriana

  • Il sindaco Rita Rossa incontra gli ambulanti di piazza Ceriana

    Il sindaco Rita Rossa incontra gli ambulanti di piazza Ceriana

  • E tu? Cosa Stra!fai ?

    E tu? Cosa Stra!fai ?

  • StrAlessandria 2014 - Stra!fai ...

    StrAlessandria 2014 - Stra!fai ...

  • StrAlessandria e StraRagazzi a Librinfesta

    StrAlessandria e StraRagazzi a Librinfesta

  • Alessandria - Bellaria di domenica 13 aprile 2014

    Alessandria - Bellaria di domenica 13 aprile 2014

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube