Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
San Salvatore Monferrato

Pensa di togliersi la vita: salvata grazie all'intervento dei Carabinieri

Una donna, disperata per la possibilità di perdere il lavoro, decide di farla finita ma chiama il 112. Il Carabiniere al telefono riesce a tranquillizzarla e a capire dove si trova per inviare una pattuglia e un'ambulanza
SAN SALVATORE MONFERRATO – Tragedia evitata grazie ai Carabinieri di Alessandria. Una donna aveva manifestato l’intenzione di suicidarsi telefonando alla Centrale Operativa ma il Carabiniere in servizio ha prontamente mandato i colleghi di Valenza sul posto dove si trovava la donna e ha richiesto l’intervento del personale del 118. L’allarme scatta al 112 poco dopo le 10 del 28 luglio quando una donna ha telefonato piangendo disperatamente e manifestando l’intenzione di togliersi la vita. L’operatore del 112 ha detto alla donna di calmarsi e ha chiesto il luogo in cui si trovava, ma lei piangeva a dirotto senza fornire alcuna indicazione. Intanto l’operatore, mentre guadagnava tempo trattenendo la donna al telefono il più possibile con una serie di domande sulla sua persona, mediante i sistemi informatici in uso alla centrale l'ha localizzata nella zona di San Salvatore e, pur mantenendo la comunicazione, ha inviato d’urgenza sul posto la pattuglia dei Carabinieri di Valenza.

Il carabiniere al telefono è riuscito a calmare un po' in parte la donna, venendo a sapere da lei che si trovava in via Frascarolo di San Salvatore, dove nel frattempo è stata inviata la pattuglia. La donna ha detto di essere una 55enne del posto che poco prima, sul posto di lavoro, aveva avuto un litigio con dei colleghi, motivo per il quale le erano state prospettate possibili sanzioni disciplinari e paventata l’ipotesi di un suo licenziamento nel caso fossero accaduti in futuro fatti analoghi. Presa dalla disperazione e dallo sconforto per la possibilità di perdere il lavoro, la donna era scappata in lacrime dal posto di lavoro per recarsi in via Frascarolo dove aveva deciso di togliersi la vita, ma decidendo di telefonare al 112 prima di compiere il gesto. Mentre la donna era ancora al telefono con l’operatore della centrale è giunta sul posto la pattuglia di Valenza che ha provveduto a tranquillizzare la donna e ad affidarla al personale del 118 che l'ha accompagnata all’ospedale di Casale Monferrato per le cure del caso.
30/07/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani