Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Arquata

Pendolari arquatesi: 'Ecco la nostra odissea'

Tre ore per arrivare a Genova. I passeggeri vittime della disavventura: 'I nostri treni vanno a pezzi, ma i politici pensano al Terzo Valico'
ARQUATA - Due treni rotti nel giro di un'ora alla stazione di Arquata Scrivia. Un record di cui sono rimasti vittima i pendolari che due giorni fa, il 26 giugno, hanno impiegato ben 3 ore per arrivare a Genova.
Il convoglio delle 11.50 è rimasto fermo a causa di un guasto. Inevitabile aspettare il treno delle 13.00, che in mezz'ora doveva arrivare a Principe. Stipati nei vagoni accanto agli altri pendolari, i passeggeri hanno vissuto un'altra odissea.

“Innanzitutto - racconta chi era sul treno – invece che sulla linea di Ronco Scrivia ci siamo ritrovati sull'altra. Tra Mignanego e Piano orizzontale dei Giovi, poi, il treno si è fermato. Siamo rimasti sotto il sole per 20 minuti, dopo un po' di tempo il capotreno prima ha detto che il treno si era rotto ma sarebbe arrivato a Genova. Invece, è stato soppresso ed è arrivato a stento a Pontedecimo. Lì abbiamo atteso il treno delle 14,30, che finalmente, alle 15, è arrivato a Principe”.

“Qui - dice una pendolare - mi sono recata in biglietteria per avere un giustificativo del ritardo da presentare sul posto di lavoro. Mi sono sentita dire che il treno era stato soppresso solo da Principe a Brignole, quindi tutto si sarebbe svolto regolarmente. Per fortuna, avevo registrato le parole del capotreno sulla soppressione del convoglio”. “I nostri treni vanno a pezzi – dicono i protagonisti, loro malgrado, dell'ennesima disavventura ferroviaria – e i nostri politici vogliono il Terzo Valico: non si accorgono che non funziona nulla?”.
28/06/2013
Giampiero Carbone - g.carbone@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano