Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Patente ritirata a motociclista frettoloso

Intervento della Polstrada di Belforte su segnalazione degli automobilisti in coda: un centauro provava a fare prima cambiando corsia e occupando anche gli spazi adibiti all'emergenza
OVADA -Procedeva a zig zag tra i veicoli incurante dei pericoli per sé e gli altri. Si è visto ritirare la patente dalla pattuglia della Polstrada di Belforte B. F., 45 anni, che sull’A26, proveniente da Milano a bordo del suo scooter Yamaha Tmax ha provato ad aggirare la coda nella quale si è trovato passando dalla prima alla terza corsia, utilizzando anche gli spazi per l’emergenza. Grazie alle segnalazioni di alcuni utenti in coda, è stato intercettato da una pattuglia della Polizia Stradale di Ovada che ha posto fine alle “pericolose” manovre del centauro. Il motociclista si è visto anche appioppare una multa di 500 euro. 
15/07/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Le bici di Coppi: la presentazione
Le bici di Coppi: la presentazione
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara