Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Arquata Scrivia

Movicentro, multe nulle nel parcheggio della stazione?

Il giudice di pace di Serravalle Scrivia Cinzia Dettori ha annullato due sanzioni comminate dai vigili arquatesi per violazione del codice della strada riferite ai parcheggi a pagamento del Movicentro e delle vie limitrofe
ARQUATA SCRIVIA - Rischiano di essere tutte nulle le multe per il mancato pagamento della sosta negli stalli blu intorno alla stazione ferroviaria di Arquata. Il giudice di pace di Serravalle Scrivia Cinzia Dettori ha infatti annullato due multe comminate dai vigili arquatesi per violazione del codice della strada riferite ai parcheggi a pagamento del Movicentro e delle vie limitrofe.

Il Comune nella zona della stazione e nelle aree circostanti ha istituito da tempo una zona a rilevanza urbanistica (zru) per regolamentare la sosta delle auto, soprattutto attraverso numerosi stalli a pagamento e parcheggi dedicati ai residenti, moti dei quali privi di box per le auto. I posti auto a pagamento hanno fatto infuriare i pendolari, nonostante le tariffe ridotte (1,30 euro al giorno). Fra questi, l'avvocato Mauro Morabito, di Vignole Borbera, che ha presentato un esposto al Ministero dei Lavori Pubblici.

La scorsa estate il Provveditorato per le Opere Pubbliche del Piemonte e Valle d'Aosta (rappresentante del Ministero sul territorio) ha dato ragione al legale. Lo stesso ha fatto di recente il giudice di pace, al quale Morabito si era rivolto per contestare due multe inflitte per non aver rispettato la sosta a pagamento. Il giudice ha in sostanza basato il suo giudizio sulla relazione del provveditorato: mancanza dei presupposti di legge per l'istituzione della zru, insussistenza delle condizioni del traffico per legittimare l'ordinanza che ha istituito gli stalli blu, assenza della motivazione per il divieto di sosta in via del Vapore.

“Questa sentenza – dice Morabito - è estremamente significativa, in quanto conferma che tutte le multe comminate all'interno dell'area blu, fintantoché il Comune non provvederà a disciplinarla conformandosi alle indicazioni del Ministero, sono nulle, ovviamente se e in quanto tempestivamente impugnate”. Commenta il sindaco Paolo Spineto: “Stiamo predisponendo con la polizia municipale una bozza di ordinanza di istituzione della zru da inviare al Ministero per inserire le modifiche indicate la scorsa estate dal Provveditorato e regolarizzare la situazione”.

 
28/11/2013
Giampiero Carbone - g.carbone@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa