Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Il giudice conferma l'arresto di Moutch

Il giudice per le indagini preliminari ha confermato l'arresto e la detenzione per Messaoud Moutch, sospettato dell'uccisione della compagna che viveva con lui a Mandrogne
Resta in carcere Moussad Moutch, il compagno di Fatma Assour, 40 anni, la donna trovata morta a Mandrogne domenica pomeriggio. La versione del convivente, che ha raccontato ai carabinieri di averla trovata già morta, in casa, al suo rientro dopo una trasferta di lavoro, non aveva convinto del tutto gli inquirenti. Su di lui era stato emesso lo stato di fermo e, a distanza di pochi giorni, il giudice per le indagini preliminari ha confermato l'arresto e la detenzione in carcere.
Il movente del delitto potrebbe essere la gelosia: Fatma era infatti considerata una "bella donna", molto più giovane del compagno. Moussad ha sempre ammesso la gelosia ma si è sempre dichiarato innocente.

14/07/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook


Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!