Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Carrosio

Finto operaio, vero truffatore: preso dai carabinieri

Un 23enne pregiudicato, con un casco da cantiere e una pettorina gialla, ha tentato di introdursi a casa di una donna sola. Sorpreso dai vicini di casa, si è dato alla fuga ma è stato identificato dai militari. Il consiglio dell'Arma: "Non fate entrare nessuno e chiamate il 112 se vedete qualcosa di sospetto"
CARROSIO – Questa volta il solito trucco non è riuscito: il pronto intervento dei carabinieri ha permesso di individuare uno dei tanti truffatori che cercano di raggirare gli anziani soli spacciandosi per addetti del gas, dell’Enel e così via.
Ieri, giovedì 25 febbraio, i carabinieri di Voltaggio hanno infatti identificato e denunciato per tentato furto B.R., 23enne pregiudicato, abitante in un campo nomadi di Asti che, qualche giorno prima, a Carrosio, insieme a un complice, aveva tentato di introdursi nell’abitazione di una donna fingendosi un operaio.

L’uomo, per rendersi credibile agli occhi della vittima, indossava un casco da cantiere e una pettorina gialla, simile a quelle utilizzate dagli operai che lavorano in questo periodo lungo i cantieri stradali della val Lemme. Dopo aver insistentemente cercato di avere accesso all’abitazione e vistosi scoperto dai vicini di casa, l’uomo si è allontanato con il complice a bordo di un’autovettura. Le testimonianze raccolte dai carabinieri hanno permesso di ricostruire i fatti e risalire al nomade che è stato poi riconosciuto dai testimoni.

L’accaduto, con la tempestiva segnalazione ai carabinieri di Voltaggio, conferma quanto sia fondamentale – da parte dei cittadini – informare sempre le forze dell’ordine su ogni autovettura o persona che possa risultare in atteggiamento sospetto.
"Anche in questo caso si rinnova l’invito alla popolazione (e in particolare alle persone che vivono da sole ovvero anziane) a non consentire l’accesso in casa a sconosciuti che si presentano come incaricati di controllare la rete del gas, l’energia elettrica, operai ovvero spacciandosi quali appartenenti alle forze dell’ordine", spiegano dall’Arma.
26/02/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa