Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Fermato per un controllo: 4 denunce

I Carabinieri hanno anche denunciato per furto aggravato un giovane, per invasione e occupazione abusiva di edifici di edilizia popolare una ragazza. Arrestata per tentato furto una diciannovenne
I Carabinieri di Alessandria hanno denunciato in stato di libertà per sottrazione di cose sottoposte a sequestro, guida senza patente, circolazione con veicolo sottoposto a sequestro e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, un 44enne di Costigliole d’Asti. L’uomo, fermato per un controllo a bordo della propria autovettura mentre transitava in via Vecchia dei Bagliani, alla periferia di Alessandria, risultava avere la patente di guida revocata sin dall’anno 2000 e l’auto su cui viaggiava era gravata da un sequestro amministrativo. Sul veicolo, i militari operanti, hanno rinvenuto inoltre un involucro contenente 1 grammo di eroina. L’autovettura e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro. 

I Carabinieri di Alessandria hanno anche denunciato in stato di libertà per furto aggravato un 22enne cittadino romeno domiciliato in Genova. I militari dell’Arma a seguito degli accertamenti svolti dopo il furto di merce avvenuto il 26 settembre all’interno del supermercato Bennet di Alessandria, hanno individuato il giovane romeno quale autore del reato, riuscendo a recuperare l’intera refurtiva che è stata restituita. Denunciate per violazione del divieto di ritorno nel Comune di Alessandria due cittadine romene di 37 e 18 anni, sorprese dai militari aggirarsi in piazzetta della Lega benché nei loro confronti gravasse il divieto, emesso dal Questore di Alessandria, di fare ritorno nel comune. Denunciata inoltre per invasione e occupazione abusiva di edifici di edilizia popolare una 20enne cittadina marocchina residente in città. La giovane risultava aver occupato abusivamente un alloggio di edilizia popolare di proprietà dell’Agenzia Territoriale per la Casa di Alessandria sito in via Vassallo Giarola.

Arrestata per concorso in tentato furto aggravato in abitazione una 19enne senza fissa. La giovane, insieme alla sorella minorenne non imputabile, è stata sorpresa dai militari dell’Arma all’interno di un’abitazione di una 65enne pensionata residente ad Alessandria, dove si era introdotta, per un furto, forzando la porta di ingresso con arnesi da scasso. L’arrestata, al termine delle formalità di rito è stata trattenuta presso la locale camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.
30/09/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano