Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Entra nelle sede dei Grigi e butta all'aria i trofei

Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro
ALESSANDRIA - Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro.
Sul posto è intervenuto immediatamente il personale della Digos, supportato dagli agenti della Sezione Volanti, che ha raggiunto il soggetto quando, uscito dalla sede della Alessandria Calcio, aveva raggiunto il bar dello stadio.
In particolare gli agenti hanno visto le ruote di una bicicletta, solitamente utilizzata dall’autore, vicino alla sede dell'Alessandria, davanti ad un cancello che impediva una completa vista della zona.
Questo particolare è risultato vincente perché da un semplice controllo è scaturito il “riconoscimento” della bicicletta e del suo proprietario, consentendo di attribuire a quest’ultimo, con assoluta certezza, la responsabilità dell’accaduto.
L’uomo, conosciuto dagli operatori per i suoi precedenti penali e in quanto noto facinoroso supporter dei Grigi, già oggetto dei rigorosi provvedimenti della “sorveglianza speciale di pubblica sicurezza” e del Daspo, è stato tratto in arresto per i reati di violenza privata, danneggiamento aggravato ed altro.
L’arrestato si trova attualmente ristretto presso la propria abitazione, in regime di “arresti domiciliari”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, nella mattinata di lunedi, valuterà la sua posizione.
26/08/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook

Vignolese arrestato per gli scontri a Milano: "Non c'entro niente"

Cronaca | Respinge ogni addebito il 32enne di Vignole Borbera ora residente a Tortona arrestato a Milano insieme ad altre quattro persone venerdì 1° maggio, dopo gli scontri provocati dai black bloc nel capoluogo lombardo. L'uomo è accusato di resistenza a pubblico ufficiale aggravata dall’uso di armi improprie

Incendia sei auto, individuato il piromane

Alessandria | E'stato individuato e denunciato, dopo la confessione, il piromane che, nella notte tra domenica e lunedì, avrebbe incendiato sei auto in zona Lungo Tanaro. Alla base del gesto, probabilmente, la volontà di addossare la colpa all'ex inquilino della madre. A "tradirlo" il contratto di affitto esibito a tarda notte, mentre osservava i vigili del fuoco spegnere i roghi

Vigili: caccia alle multe non pagate nel 2013

Ovada | Inviati 713 ruoli in arrivi in questi giorni. La cifra da recuperare è di poco inferiore 150 mila euro. Primato per una donna di Novi che non ha pagato 33 contravvenzioni dal 2004

Scontri a Milano, arrestato giovane di Vignole

Novi Ligure | A un trentenne del paese sarebbero contestati i reati di “resistenza aggravata” e di “porto di armi improprie”. Oggi l'interrogatorio di garanzia davanti al gip del capoluogo lombardo. Il vignolese non farebbe parte di alcun movimento organizzato di protesta

Tenta di rubare un’auto: arrestato in flagranza dalla Polizia

Alessandria | Il proprietario nota un uomo sulla sua auto e chiama il 113. Arrestato in flagranza di reato dagli agenti della Volante, sarà processato per direttissima per furto aggravato
Dieci ragazze per Serravalle
Dieci ragazze per Serravalle
Berretti: Alessandria-Pro Patria 3-2
Berretti: Alessandria-Pro Patria 3-2
Renate-Alessandria 0-0. Il post partita
Renate-Alessandria 0-0. Il post partita
Una festa per il lavoro
Una festa per il lavoro
Arquata, la fiera del 1° maggio
Arquata, la fiera del 1° maggio
Fabbio: il dissesto esisteva già dal 2007
Fabbio: il dissesto esisteva già dal 2007
Si schianta contro l'albero
Si schianta contro l'albero
Juve, si festeggia in piazza
Juve, si festeggia in piazza
in piazza per lo scudetto
in piazza per lo scudetto
Incidente di Castelgazzo, interviene elicottero
Incidente di Castelgazzo, interviene elicottero