Sei in: AlessandriaNews / Cronaca / Entra nelle sede dei Grigi e butta all'aria i trofei - 26/08/2013
Cronaca

Entra nelle sede dei Grigi e butta all'aria i trofei

Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
ALESSANDRIA - Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro.
Sul posto è intervenuto immediatamente il personale della Digos, supportato dagli agenti della Sezione Volanti, che ha raggiunto il soggetto quando, uscito dalla sede della Alessandria Calcio, aveva raggiunto il bar dello stadio.
In particolare gli agenti hanno visto le ruote di una bicicletta, solitamente utilizzata dall’autore, vicino alla sede dell'Alessandria, davanti ad un cancello che impediva una completa vista della zona.
Questo particolare è risultato vincente perché da un semplice controllo è scaturito il “riconoscimento” della bicicletta e del suo proprietario, consentendo di attribuire a quest’ultimo, con assoluta certezza, la responsabilità dell’accaduto.
L’uomo, conosciuto dagli operatori per i suoi precedenti penali e in quanto noto facinoroso supporter dei Grigi, già oggetto dei rigorosi provvedimenti della “sorveglianza speciale di pubblica sicurezza” e del Daspo, è stato tratto in arresto per i reati di violenza privata, danneggiamento aggravato ed altro.
L’arrestato si trova attualmente ristretto presso la propria abitazione, in regime di “arresti domiciliari”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, nella mattinata di lunedi, valuterà la sua posizione.
26/08/2013


 

Facebook

Maxi rapina a Valenza, fuggono con due sacchi di oro e argento

Cronaca | Maxi rapina a Valenza in un banco metalli in via Cavour. In tre bloccano con nastro adesivo moglie e figlia del titolare, un dipendente e due clienti, feriscono il proprietario e fuggono con due sacchi contenenti oro e argento, per un valore di circa 90 mila euro

Nuova ondata di maltempo, colpita soprattutto la zona del Tortonese

Provincia | Danni soprattuto all'agricoltura. I tecnici Coldiretti stanno monitorando il territorio per verificare lo stato delle colture: a farne le spese soprattutto i vigneti, il mais, il grano e il sorgo

Armato di accetta, rapina un distributore automatico

Cronaca | L'uomo, un cinquantaduenne già noto alle Forze dell'Ordine, aveva rapinato un distributore automatico di Valenza. Qualche giorno dopo, si era recato in Comune, reclamando una casa

Processo polo chimico, si torna in aula a settembre

Alessandria | Rinviata l'ultima udienza, prima della pausa estiva, del processo alle aziende del polo chimico di Spinetta Marengo. Avrebbe dovuto iniziare la requisitoria degli avvocati della difesa

Fine settimana di arresti

Alessandria | Tre persone finite in manette tra la sera di sabato e quella di domenica: si tratta di un giovane, fermato per detenzione di stupefacenti, e due uomini, arrestati in flagranza di reato, mentre forzavano le auto ferme ad una sagra

Multimedia

  • #cimettolafaccia

    #cimettolafaccia

  • Rifiuti addio: inizia la rimozione di quelli abbandonati

    Rifiuti addio: inizia la rimozione di quelli abbandonati

  • L'amore non si multa

    L'amore non si multa

  • Acqui Terme: Incendio alla tettoia della pizzeria della piscina comunale

    Acqui Terme: Incendio alla tettoia della pizzeria della piscina comunale

  • Bressan: Amag: bilancio in attivo, recupero crediti e aumento cash flow

    Bressan: Amag: bilancio in attivo, recupero crediti e aumento cash flow

  • Cavalchini: Il Pisu è nato viziato dal ponte Meier

    Cavalchini: Il Pisu è nato viziato dal ponte Meier

  • Alessandria riparte, si asfalta corso 100 Cannoni

    Alessandria riparte, si asfalta corso 100 Cannoni

  • Centauri 2014: la parata

    Centauri 2014: la parata

  • Partiti i lavori di asfaltatura: si inizia da corso Cento Cannoni

    Partiti i lavori di asfaltatura: si inizia da corso Cento Cannoni

  • Non sono fallite le donne ma le Istituzioni

    Non sono fallite le donne ma le Istituzioni

  • Pioggia e grandine si abbattono sulla città

    Pioggia e grandine si abbattono sulla città

  • Prima della tempesta

    Prima della tempesta

  • Spalto Marengo, va fatta pulizia e manutenzione panchine

    Spalto Marengo, va fatta pulizia e manutenzione panchine

  • Me.Dea: bisogna dare valore alla professionalità

    Me.Dea: bisogna dare valore alla professionalità

  • Nuovo sopralluogo da parte dello staff di Meier: cronoprogramma rispettato

    Nuovo sopralluogo da parte dello staff di Meier: cronoprogramma rispettato

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube