Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Entra nelle sede dei Grigi e butta all'aria i trofei

Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro
ALESSANDRIA - Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro.
Sul posto è intervenuto immediatamente il personale della Digos, supportato dagli agenti della Sezione Volanti, che ha raggiunto il soggetto quando, uscito dalla sede della Alessandria Calcio, aveva raggiunto il bar dello stadio.
In particolare gli agenti hanno visto le ruote di una bicicletta, solitamente utilizzata dall’autore, vicino alla sede dell'Alessandria, davanti ad un cancello che impediva una completa vista della zona.
Questo particolare è risultato vincente perché da un semplice controllo è scaturito il “riconoscimento” della bicicletta e del suo proprietario, consentendo di attribuire a quest’ultimo, con assoluta certezza, la responsabilità dell’accaduto.
L’uomo, conosciuto dagli operatori per i suoi precedenti penali e in quanto noto facinoroso supporter dei Grigi, già oggetto dei rigorosi provvedimenti della “sorveglianza speciale di pubblica sicurezza” e del Daspo, è stato tratto in arresto per i reati di violenza privata, danneggiamento aggravato ed altro.
L’arrestato si trova attualmente ristretto presso la propria abitazione, in regime di “arresti domiciliari”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, nella mattinata di lunedi, valuterà la sua posizione.
26/08/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook

Incendio a Stazzano, deve intervenire l'elicottero

Novi Ligure | Autopompe ed elicotteri dei vigili del fuoco in azione tra Stazzano e Sardigliano: da stamattina, infatti, brucia una zona boschiva nei pressi della provinciale 135, poco prima che la strada si biforchi in direzione di Vargo.

Rissa in strada, finisce con un arresto

Cronaca | Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un cittadino di nazionalità nigeriana di 33 anni, E.S. a seguito di una rissa con un connazionale. L'arresto è avvenuto nella tarda serata di domenica da parte delle Volanti della Questura, intervenuta in spalto Rovereto, insieme ad una pattuglia di Carabinieri su segnalazione di un cittadino

In edicola l'ovadese: tutto sulla benzina

Ovada | Torna il nostro settimanale con un approfondimento sul prezzo del carburante e la mappa di dove è più conveniente fare rifornimento

In sette rapinano una prostituta, un arresto

Cronaca | Un giovane di 18 anni è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di rapina. Con altri sei avevano pattuito il prezzo per una prestazione con una prostituta ma, al termine del rapporto, prendono i soldi e scappano. Uno viene inseguito dalla donna e, all'arrivo degli agenti, viene arrestato

La benzina nel terreno si sta dirigendo verso lo Scrivia

Tortona | Le analisi Arpa sui circa 20 pozzi inquinati da idrocarburi indicano una diffusione dell'inquinamento in direzione della falda verso lo Scrivia. Il Comune emette nuove ordinanze di divieto di utilizzo dell'acqua e di accensione di fuochi in prossimità dei pozzi privati e dei rubinetti
Capodanno alessandrino 2015: la città saluta l'estate
Capodanno alessandrino 2015: la città saluta l'estate
L'immancabile brindisi al Mezzo Litro
L'immancabile brindisi al Mezzo Litro
Amichevole al Moccagatta tra l'undici di Scienza e la Berretti
Amichevole al Moccagatta tra l'undici di Scienza e la Berretti
Arte sui muri: come sarebbe la città?
Arte sui muri: come sarebbe la città?
L'uomo dei Cappelli
L'uomo dei Cappelli
Libarna come non l'avete mai vista
Libarna come non l'avete mai vista
L'inaugurazione della mostra Percorso dell'Anima
L'inaugurazione della mostra Percorso dell'Anima
Fabbio: Meier, un occasione per gli alessandrini di ritrovarsi
Fabbio: Meier, un occasione per gli alessandrini di ritrovarsi
Meier: posizionamento ultima arcata
Meier: posizionamento ultima arcata
Cavalcavia: tanti problemi ma nessun intervento concreto
Cavalcavia: tanti problemi ma nessun intervento concreto