Sei in: AlessandriaNews / Cronaca / Entra nelle sede dei Grigi e butta all'aria i trofei - 26/08/2013
Cronaca

Entra nelle sede dei Grigi e butta all'aria i trofei

Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
ALESSANDRIA - Nella serata di sabato 26 agosto, il 38enne D.F., conosciuto ultras dell'Alessandria si è introdotto attraverso una finestra aperta, per motivi non chiari, nella sede della società di calcio dentro lo stadio Moccagatta, e, dopo aver inveito e minacciato un dirigente presente, ha cominciato a rovesciare per terra suppellettili, trofei e quant’altro.
Sul posto è intervenuto immediatamente il personale della Digos, supportato dagli agenti della Sezione Volanti, che ha raggiunto il soggetto quando, uscito dalla sede della Alessandria Calcio, aveva raggiunto il bar dello stadio.
In particolare gli agenti hanno visto le ruote di una bicicletta, solitamente utilizzata dall’autore, vicino alla sede dell'Alessandria, davanti ad un cancello che impediva una completa vista della zona.
Questo particolare è risultato vincente perché da un semplice controllo è scaturito il “riconoscimento” della bicicletta e del suo proprietario, consentendo di attribuire a quest’ultimo, con assoluta certezza, la responsabilità dell’accaduto.
L’uomo, conosciuto dagli operatori per i suoi precedenti penali e in quanto noto facinoroso supporter dei Grigi, già oggetto dei rigorosi provvedimenti della “sorveglianza speciale di pubblica sicurezza” e del Daspo, è stato tratto in arresto per i reati di violenza privata, danneggiamento aggravato ed altro.
L’arrestato si trova attualmente ristretto presso la propria abitazione, in regime di “arresti domiciliari”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, nella mattinata di lunedi, valuterà la sua posizione.
26/08/2013


 

Facebook

Ai lettori-redattori il nostro "grazie" più sincero

Provincia | Nelle ore dell'alluvione il "lavoro di squadra" messo in piedi dai giornalisti, dagli abitanti delle zone colpite e dalle istituzioni ci ha permesso di fornire notizie sempre più tempestive e complete. A chi ha collaborato e alle 290 mila persone che sono passate sulle nostre pagine vanno i nostri ringraziamenti

Trasporto degli animali ai macelli: controlli a tappeto

Provincia | Operazione della Polizia Stradale in tutta Italia. In Piemonte controlli mirati ai valichi di confine: accertate 9 violazioni

Il meteo della settimana

Meteo | La settimana trascorrerà soleggiata grazie alla presenza dell'alta pressione ma da martedì si prevede il passaggio di una perturbazione atlantica. La nostra provincia sarà interessata da moderati venti di Fon che spazzeranno via la nebbia nel primo mattino

Scontro frontale tra due auto: tre feriti

Alessandria | Il più grave un uomo ricoverato in codice rosso per un trauma cranico. Lo scontro nei pressi dell'ingresso in autostrada sulla tangenziale per Acqui

Novi, l'acqua torna ad essere potabile

Novi Ligure | "Si avvisa la cittadinanza che l'acqua erogata dall'acquedotto è potabile". Questo il testo dell’avviso con cui il Comune di Novi comunica che l’acqua è nuovamente potabile, dopo otto giorni in cui il suo utilizzo era vietato per scopi alimentari, ma solo per quelli igienici. Acqua ancora non potabile invece a Pozzolo Formigaro, Castelletto d’Orba, Garbagna e Pozzol Groppo. [AGGIORNAMENTI]

Multimedia

  • Jobs Act, la posizione di Uil

    Jobs Act, la posizione di Uil

  • La sagra del Giusto

    La sagra del Giusto

  • Qua la zampa, cerchi un amico?

    Qua la zampa, cerchi un amico?

  • Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

    Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

  • Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

    Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

  • Gavi, istantanee da un incubo

    Gavi, istantanee da un incubo

  • E a dare una mano arriva anche l'esercito

    E a dare una mano arriva anche l'esercito

  • Oltre a fango e acqua, anche gli alberi fan danno

    Oltre a fango e acqua, anche gli alberi fan danno

  •  Oneto: Dopo due anni riapre il Punto D per i giovani

    Oneto: Dopo due anni riapre il Punto D per i giovani

  • Tempesta e Bonanno: Giornata Nazionale raccolta alimentare animale

    Tempesta e Bonanno: Giornata Nazionale raccolta alimentare animale

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube