Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Acqui Terme

Due anni di arresti non sono bastati, 'beccato' a perseguitare un'altra ragazza

Una ragazza si era presentata in caserma in lacrime: aveva conosciuto un uomo già condannato per atti persecutori ed era diventata la sua nuova 'vittima'. L'acquese usciva da domiciliari per seguirla
ACQUI TERME - C'è cascato di nuovo Maurizio D. sempre per lo stesso motivo er cui era finito neiguai due anni fa. L'uomo era stato colpito da custodia cautelare per atti persecutori nei confronti della ex compagna: due anni e mezzo di reclusione da scontare agli arresti domiciliari.

Nel frattempo, però, era riuscito ad ottenere una semi libertà uscendo negli orari di lavoro. Se non che una settimana fa si era presentata in caserma una ragazza, raccontando in lacrime di essere da qualche tempo oggetto delle attenzioni morbose dell’uomo: pedinamenti, centinaia di messaggi sms o messaggi istantanei con minacce ed ingiurie tali da renderle la vita impossibile e crearle un fortissimo stato ansiogeno (conosceva il suo passato da stalker).

L'uomo per seguirla ed incontrarla si era pure allontanato dai domiciliari, così è stato denunciato per le accuse di atti persecutori ed evasione.

La Procura ha quindi deciso di rispedirlo in carcere.

 
26/04/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
La Notte dei Ricercatori 2018
La Notte dei Ricercatori 2018
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre