Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Muore a 18 anni, ancora da accertare le cause

Potrebbero esserci delle pastiglie di droga sintetica all’origine della morte di Maksim, giovane ovadese, trovato l’altra notte, insieme ad un giovane di Rossiglione, a bordo di una Ypsilon alla periferia di Ovada
Aveva 18 anni, Maksim Pellini, giovane ovadese di origini russe, morto l’altra notte per cause ancora da accertare.

Sembra siano stati alcuni passati a fermarsi, vedendo l’auto parcheggiata in una delle vie periferiche di Ovada, e ad allertare i soccorsi. Nell’abitacolo della Ypsilon: Maksim e un giovane amico di Rossiglione. I ragazzi sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale di Tortona, ma per Maksim non c’è stato nulla da fare.

Martedì l’esame autoptico della polizia accerterà le cause del decesso. Per ora resta in piedi l’ipotesi che il malore che ha colpito il ragazzo sia dovuto a droghe sintetiche. I sintomi sembrano simili a quelli della meningite ma il fatto che abbiano colpito contemporaneamente Maksim e l’amico che si trovava con lui - che fortunatamente se la caverà -, porterebbe ad escludere l’idea del virus.
 
5/03/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook

Cremonese-Alessandria 1-0. Il post partita
Cremonese-Alessandria 1-0. Il post partita
Cremonese-Alessandria 1-0. Il post partita
Cremonese-Alessandria 1-0. Il post partita
Gavi, trovato morto nel furgone
Gavi, trovato morto nel furgone
A Barcellona la manifestazione pro migranti
A Barcellona la manifestazione pro migranti
Il fantastico mondo delle drag queen
Il fantastico mondo delle drag queen
Scuola e Mobilità, il punto con Uil Informa
Scuola e Mobilità, il punto con Uil Informa
Como-Alessandria 2-1. Il post partita
Como-Alessandria 2-1. Il post partita
'You will not be a slave for ever'
'You will not be a slave for ever'
Uil presenta il corso sull'obesità infantile
Uil presenta il corso sull'obesità infantile
Alessandria-Piacenza 1-0. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Piacenza 1-0. Le foto di Gianluca Ivaldi