Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Corso Italia di sera diventa pista di gara

Proteste dei residenti che segnalano i pericoli connessi alle abitudini di molti automobilisti. "Pochi giorni fa una sfida tra un'auto e un motorino". Inutili i provvedimenti attuati negli ultimi anni
OVADA - Prima il semaforo in prossimità della chiesa di San Paolo per dare ai pedoni un punto sicuro per attraversare. Poi l’intervento di messa in sicurezza dei passaggi pedonali avviato nel 2013 e varato su richiesta pressante della popolazione. Di fatto non c’è una vera soluzione per l’alta velocità in corso Italia, arteria cittadina particolarmente trafficata e disordinata di giorno, che alla sera a volte si trasforma in una pista vera e propria. Le segnalazioni da parte dei cittadini sono numerose e continue. “I semafori a chiamata funzionanti in Ovada nella circonvallazione di Via Gramsci e in Corso Italia  hanno senz’altro limitato la velocità dei veicoli e salvaguardato l’incolumità dei pedoni – spiegano alcuni residenti - In questo periodo abbiamo però assistito a diverse scorribande. L’altra sera una gara   tra una macchina e un motorino che partiti dal cavalcavia della ferrovia si sono sfidati fino all’incrocio tra Corso Italia, Via Gramsci, Via Voltri e Corso Libertà”. La questione si ripropone non da oggi.

“Probabilmente – proseguono i residenti - sarebbe necessario installare anche un limitatore di velocità con il pagamento di una multa che varia in rapporto al superamento del limite di velocità imposto in questa arteria dei cinquanta orari”. In anni passati la Polizia Municipale varò campagne di controllo serale con il tele laser nelle vie più a rischio. Diversi gli incidenti verificatisi, proprio a causa della velocità eccessiva, in corso Italia. L’anno scorso l’amministrazione penso alla possibilità di installare Velo Ok, idea poi accantonata tra scarsità di risorse a disposizione difficoltà legate al codice della strada. 

27/08/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa