Novi Ligure

Con il Gian se ne va un pezzo della storia del sindacato

morto Gianfranco Marchesotti. Aveva 62 anni e fin da giovane aveva sempre combattuto per i diritti dei lavoratori: solo la malattia riuscita a fermarlo. Dirigente della Cgil, stato responsabile della sede di Novi Ligure. Ieri i No Tav l'hanno ricordato al parco Aurora: era stato infatti fondatore del comitato di Serravalle.
Gianfranco Marchesotti (foto Andrea De Rose)NOVI LIGURE – È morto ieri, sabato 29 agosto, il sindacalista novese Gianfranco Marchesotti. Aveva 62 anni e fin da giovane aveva sempre combattuto per gli ideali di giustizia sociale e per i diritti dei lavoratori: solo la malattia è riuscita a fermarlo. Fino all’ultimo, Marchesotti ha continuato a dare una mano nel sindacato e nel comitato serravallese contro il Terzo Valico, di cui era stato fondatore.

Proprio i No Tav l’hanno ricordato commossi durante la festa che è in corso di svolgimento al parco Aurora di Novi Ligure (termina questa sera; alle 12.00 è previsto l’appuntamento con Luca Mercalli). “Tutti quelli che hanno attraversato il movimento e le lotte politiche, sociali e sindacali della nostra provincia sanno bene quanto sia stato grande il contributo del Gian, sempre schierato con ostinazione ‘dalla parte del torto’”, hanno detto.

La storia sindacale di Marchesotti inizia alla Schiavetti di Stazzano, militando prima nella Flm e poi nella Fiom. In Cgil per tre decenni, ha ricoperto vari incarichi, soprattutto nella zona del novese, fino a diventare responsabile della sede di Novi. È stato vicino alla Comunità San Benedetto al Porto, a cui la famiglia ha chiesto di destinare eventuali offerte.

Gianfranco Marchesotti viveva a Serravalle Scrivia con la moglie Natalina e i figli Emiliano e Carlotta. Il funerale si svolgerà martedì 1° settembre alle 11.00 con rito civile presso la Camera del lavoro di Alessandria. Alle 16.00 corteo funebre a Stazzano con ritrovo presso il piazzale delle scuole.

[foto Andrea De Rose e www.notavterzovalico.info]
30/08/2015
Redazione - redazione@ilnovese.info