Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Argini: furti e vandalismo minacciano la corsa?

Molti alessandrini ritrovano, alla fine della propria corsa nel celebre tragitto, il finestrino dell'auto in frantumi, la serratura forzata ed il portafoglio scomparso. "Chiediamo più controlli e sicurezza" dicono i corridori
ALESSANDRIA - Gli amanti della corsa sanno di poter contare su un luogo che, in città, è storia e tradizione: "l'Argine". Il percorso, frequentato da atleti più o meno esperti, è da lungo tempo la meta più nota e più cara agli alessandrini che decidono, per necessità o passione, di fare lunghe corse o rilassanti camminate.

Da qualche tempo, però, molti corridori si ritrovano, alla fine del percorso, con una sgradevole sorpresa: finestrino dell'automobile in frantumi, cellulare e portafoglio scomparsi. Mattina o sera, pausa pranzo o al termine della giornata lavorativa, poco importa: i ladri agiscono con rapidità e, quando non distruggono il finestrino, forzano la serratura dell'auto, così da poter recuperare tutto ciò che il malcapitato corridore ha nascosto, prima di dedicarsi ad una salutare corsa. 

Le zone colpite tendono ad essere sempre le stesse, a ridosso della fontanella, di fronte al canile municipale, nel parcheggio accanto al campo sportivo e a fianco all'Amiu: un'area d'azione ristretta, insomma, nelle immediate vicinanze del Cimitero Municipale. Gli habitué degli argini si sono già attrezzati per prevenire il rischio di un furto: un tam tam mediatico, anche grazie al gruppo di Facebook "Quelli dell'Argine", invita tutti a non lasciare nessun oggetto di valore in auto e di parcheggiare, quando possibile, lontano dall'area che sembra essere diventata una calamita per i ladri. 

"Non sono furti quotidiani - ci racconta un runner - ma comunque molto frequenti, che rovinano senza dubbio la giornata allo sfortunato di turno. Dall'inizio dell'anno sono capitati diversi incidenti simili, anche durante la pausa pranzo, quando molti approfittavano del clima mite di questa estate per sgranchirsi le gambe. A noi piacerebbe poter contare su una maggiore sorveglianza in questa zona, magari anche contando sull'installazione di qualche telecamera di sicurezza". "Chi colpisce - ci racconta un altro appassionato di corsa - sa che chi lascia la macchina lì va a correre e, di conseguenza, nasconde in auto il portafoglio ed il cellulare. Lasciare l'auto poco distante potrebbe essere una parziale soluzione, oltre alle telecamere che, indubbiamente, farebbero da ottimo deterrente". 

"Stiamo lavorando sulla questione della videosorveglianza - ci spiega l'Assessore alla Polizia Municipale, Marica Barrera - dopo aver fatto un censimento per capire quante fossero le apparecchiature, quali di queste fossero del Comune e, ancora, se fossero funzionanti o da aggiustare, e a quale prezzo. E', insomma, un argomento all'ordine del giorno, tanto da esere inserito nella previsione di bilancio: si tratta di un argomento che sta a cuore a me e all'amministrazione, e che può implementare quel controllo che non può essere fatto dagli agenti, che sono in un numero esiguo, soprattutto nell'orario serale. La presenza costante, insomma, non può essere garantita in un'unica area, anche se siamo attenti alle criticità segnalate, come è recentemente avvenuto nel piazzale Berlinguer, davanti all'Ospedale Civile. Stiamo lavorando - rassicura - per mettere telecamere nelle aree critiche della città". 
26/08/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa