Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Ados: sempre più giovani donano il sangue

Le statistiche rivelate dalla sezione locale dell'Associazione Donatori di Sangue rivelano un aumento nelle fasce d'età più giovani. “Il merito – spiega il presidente dell’associazione, Gianluigi Lanza – va al lavoro fatto in questi anni con i ragazzi delle scuole superiori"

OVADA - Chiude il 2016 con un bilancio positivo in vista del sessantennale dalla fondazione. La sezione locale dell'Ados, costola attiva della Croce Verde Ovadese, ha reso note le statistiche dello scorso anno evidenziando una netta crescita rispetto al passato. Soprattutto nel coinvolgimento dei giovani. Poco più di un donatore su sei, la cifra esatta è 84 su 484, è nella fascia d’età compresa tra diciotto e 26 anni. “Il merito – spiega il presidente dell’associazione, Gianluigi Lanza – va al lavoro fatto in questi anni dai medici dell’associazione che sono andati nelle scuole superiori a parlare con i ragazzi dell’utilità e delle opportunità che la donazione comporta. E’ un messaggio che arriva piano, ma il frutto lo stiamo vendendo proprio in questi anni”. Fra gli studenti le ragazze mostrano una sensibilità maggiore.

Il risultato è chiaro: se undici anni fa le donazioni si attestavano a 350 all’anno, il totale del 2016 sfiora i 600. A questo da vanno aggiunte le plasmaferesi in decisa crescita per un totale di 138.  E’ un gesto semplice la donazione che si può effettuare ogni martedì e venerdì mattina presso l’ospedale di Ovada: mezz’ora per una visita, un colloquio con il medico e il prelievo vero e proprio. “Da poco – prosegue Lanza – è stato avviato un sistema nuovo per il controllo dei parametri di base. Se non sono nei limiti stabiliti la donazione viene bloccata. Questo permette la totale garanzia per il volontario e per chi usufruirà del frutto della donazione. In realtà donare significa aver la possibilità di tenere sotto controllo il proprio stato di salute e al tempo stesso contribuire a soddisfare il fabbisogno negli ospedali ”. Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo 0143.80.520.

25/04/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani