Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Scambio di mail tra Casale e Casa Bianca sull'amianto

Scambio di messaggi tra la Casa Bianca e Casale Monferrato sulla questione amianto. Un consigliere comunale della città di Casale ha scritto a Washington dopo la notizia, circolata sui media, che gli Stati Uniti intendono ripristinare l'utilizzo dell'asbesto nell'edilizia
 CASALE MONFERRATO - Scambio di messaggi tra la Casa Bianca e Casale Monferrato sulla questione amianto. Un consigliere comunale della città di Casale, dove il minerale-killer della Eternit ha provocato un disastro ambientale, ha scritto a Washington dopo la notizia, circolata sui media, che gli Stati Uniti intendono ripristinare l'utilizzo dell'asbesto nell'edilizia.

"Casale Monferrato - afferma Luca Servato - è tristemente conosciuta come 'la città dei morti'. Più di 2.500 persone hanno perso la vita per un cancro correlato all'utilizzo dell'amianto e altre continuano ad ammalarsi".

La risposta è datata 8 agosto: "Grazie per avere contattato la Casa Bianca. Stiamo esaminando attentamente il vostro messaggio".

[fonte Ansa]
10/08/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali