Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

Junior, un precampionato positivo

Con il Memorial Appolloni si chiude la preseason rossoblù. Sconfitta di misura con Veroli e vittoria netta contro Imola, ora c'è Brescia per la Coppa Italia

Una preseason complessivamente positiva, quella di una Junior che ora si appresta ad iniziare ufficialmente la propria stagione. Una stagione che, almeno sulla carta, mette i rossoblù sotto osservazione, perchè da retrocessi dalla Serie A l'etichetta di favorita per la prossima LegaDue è praticamente inevitabile. Il precampionato ha dato segnali positivi. Anzitutto dal punto di vista dei risultati: prime, positive, vittorie contro PMS Torino e Omegna, surrogate dalle convincenti prestazioni contro Biancoblù Bologna, al Cima di Alessandria, e soprattutto contro la Angelico Biella, squadra di categoria superiore battuta nel giorno della presentazione ufficiale al PalaFerraris. A La Spezia, contro Pistoia, non è andata altrettanto bene, ma l'ago della bilancia è spostato sul segno più in ragione del Memorial Appolloni giocato tra giovedi e venerdi, nel quale la Junior se l'è dovuta vedere con avversarie di Legadue, Prima Veroli prima e Aget Imola poi. Una sconfitta di misura, giovedi sera, contro una delle squadre che partono come favorite dai pronostici, per la qualità del mercato fatto in estate, poi una vittoria nettissima, superiore ai 30 punti contro una Aget ancora under construction ma sicuramente avversario di categoria. Ora, ad attendere i rossoblù, l'inizio ufficiale della stagione: tra mercoledi e domenica prossimi la doppia sfida contro Brescia vale già una piccola fetta di stagione, dato che tra andata e ritorno i monferrini si giocheranno l'ingresso alle Final Four di Coppa Italia.

GREEN POSITIVO - Veniamo, ora, ai singoli. Molto bene i quattro reduci della passata stagione: Martinoni recupera sempre più dall'operazione e ha fatto intravedere margini positivi, Pierich e Malaventura hanno dimostrato di poter essere quell'elemento di collagene tra quintetto di partenza e panchina che coach Griccioli vorrebbe vedere, Ferrero ha mantenuto medie assolutamente paragonabili a quelle ottenute nel finale della scorsa stagione a Bologna. Dei nuovi, devono ancora ambientarsi Monaldi, Antonelli e Butkevicius, quest'ultimo soprattutto nella gestione dei falli, mentre Ware e soprattutto Green hanno già conquistato la piazza. Il secondo, soprattutto, ha dimostrato di essere un buon concentrato di forza e atletiticità, e a suon di schiacciate ha superato quota 100 punti in precampionato. L'ultima palla, quella più calda, spetterà a lui.

MEMORIAL APPOLLONI, LE DUE GARE AI RAGGI X

NOVIPIU’ CASALE – PRIMA VEROLI: 85-89 (21-20,38-44,57-62)
NOVIPIU’ CASALE
: Malaventura 10, Green 18, Antonelli 3, Butkevicius 18, Pierich 6, Giovara, Monaldi, Martinoni 1, Ferrero 14, Ware 13 All.: Griccioli
PRIMA VEROLI: Hunter 13, Jurevicius 17, Infante 8, Walker 28, Bruttini 6, Rinaldi 6, Carenza, Rossetti 7, Berti, Stirpe, Fassiotti, Sardaro All.: Marcelletti

AGET IMOLA – NOVIPIU’ CASALE: 51-83 (19-15, 30-39, 39-60)
AGET IMOLA
: Gay 12, Zanelli 6, Cheek 2, Maestrello, Valenti 9, Foiera 14, Zagorac, Turel 4, Preti, Chillo, Masoni 5, Riga All.: Fucà
NOVIPIU’ CASALE: Malaventura 16, Green 12, Antonelli, Butkevicius 10, Pierich 13, Giovara, Monaldi 1, Martinoni 7, Ferrero 12, Ware 12 All.: Griccioli
23/09/2012
Riccardo Robotti - riccardo.robotti@alice.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Rave Party Frassineto Po, il giorno dopo
Rave Party Frassineto Po, il giorno dopo
Agire Ora, Massimo Siri: tutti gli animali sono esseri senzienti, vanno difesi
Agire Ora, Massimo Siri: tutti gli animali sono esseri senzienti, vanno difesi
Longo, Circolo Pd, Fubine: 40 anni di eventi e iniziative per i più deboli
Longo, Circolo Pd, Fubine: 40 anni di eventi e iniziative per i più deboli
Righetti, Amag Ambiente: raccolta rifiuti, partita l'operazione 3 più 2
Righetti, Amag Ambiente: raccolta rifiuti, partita l'operazione 3 più 2
Fabbio, Forza Italia: Il debito reale del Comune era di 30 milioni di euro
Fabbio, Forza Italia: Il debito reale del Comune era di 30 milioni di euro
Il brutto biglietto da visita dei negozi sporchi, nonostante la legge
Il brutto biglietto da visita dei negozi sporchi, nonostante la legge
Manutenzione del Rio Loreto: al via i lavori
Manutenzione del Rio Loreto: al via i lavori
Spettacolare incidente fra due auto in via Moccagatta
Spettacolare incidente fra due auto in via Moccagatta
Il degrado dell'ambiente, quali responsabilità?
Il degrado dell'ambiente, quali responsabilità?
I Grigi a Bardonecchia
I Grigi a Bardonecchia