Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Balzola

Commissioni inesistenti, così l'impiegata delle Poste è finita nei guai

I carabinieri hanno denunciato una dipendente delle Poste perché avrebbe aggiunto spese extra senza motivo, per intascare 300 euro.
BALZOLA - L'impiegata di un piccolo ufficio postale nel casalese è accusata di aver fatto la 'cresta' durante i prelievi di contante allo sportello.  

I carabinieri di Balzola segnalano che in almeno tre episodi la 56enne avrebbe eseguito fittizie transazione aggiuntive a regolari prelievi di contante, ai danni di un pensionato che accortosene, l'ha denunciata. Si sarebbe appropriata di 300 euro.
 
18/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Cappellaio Magico di Lodola
Inaugurato il Cappellaio Magico di Lodola
Inaugurato il nuovo stabilimento Gualapack in Ucraina: produrrà imballaggi dedicati ad alimenti per l'infanzia
Inaugurato il nuovo stabilimento Gualapack in Ucraina: produrrà imballaggi dedicati ad alimenti per l'infanzia
Il primo consiglio comunale di Cuttica sindaco
Il primo consiglio comunale di Cuttica sindaco
Presentate le nuove maglie dell'Alessandria per la stagione 2017/2018
Presentate le nuove maglie dell'Alessandria per la stagione 2017/2018
Dopo il temporale, i primi danni con crollo alberi e rami
Dopo il temporale, i primi danni con crollo alberi e rami
Cuttica presenta la sua giunta
Cuttica presenta la sua giunta
Centauri 2017: oltre 7 mila motociclisti per la 72esima parata
Centauri 2017: oltre 7 mila motociclisti per la 72esima parata
 Cavalchini (Verdi): rifiuti, migranti, energia e green economy, i nostri obiettivi
Cavalchini (Verdi): rifiuti, migranti, energia e green economy, i nostri obiettivi
Lavori in corso allo stadio Moccagatta
Lavori in corso allo stadio Moccagatta
Cavalchini, Verdi: Rifiuti, migranti, energia e green economy, i nostri obiettivi
Cavalchini, Verdi: Rifiuti, migranti, energia e green economy, i nostri obiettivi