Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pontestura

Comicità e teatro brillante a Pontestura

Cinque appuntamenti al Verdi con Paolo Hendel, Debora Villa e altri spettacoli interessanti. Si inizia sabato 13 gennaio, con l'Otello Unplugged, monologo sulla celebre storia del Moro di Venezia
PONTESTURA - La stagione del Teatro Verdi si apre sabato 13 gennaio con Otello Unplugged, un classico portato in scena con una forma innovativa da Davide Lorenzo Palla sostenuto dalla Scuola Civica Paolo Grassi di Milano.

Davide Lorenzo Palla arretra la lancetta del tempo e diventa cantastorie, senza bisogno di rudimentali figurazioni, anima una fiera paesana.

“Otello Unplugged” è un monologo minimalista: bastano due casse da frutta, un cappello triangolare e una giacca da ammiraglio.

Un grande classico viene raccontato da un altro punto di vista: la storia del Moro di Venezia che dopo essere stato circuito dal diabolico Iago arriva ad impazzire di gelosia e ad uccidere la bellissima Desdemona, che tanto amava. Come è potuto succedere?

La stagione del teatro di Pontestura: prosegue sabato 24 febbraio con "Questo è un uomo, questa è una donna", Storia di un prete, di una famiglia felice e di un mare di se. Sabato 10 marzo il comico Paolo Hendel sarà in scena con Fuga da via Pigafetta, scritto insieme a Marco Vicari e Gioele Dix. L'amico di Fred, storia e storie di Fred Buscaglione è sabato 24 marzo. La stagione si chiude il 20 aprile: Sogno di una notte di mezza età di Debora Villa, Giovanna Donini e Gianmarco Pozzoli.

 
10/01/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Le bici di Coppi: la presentazione
Le bici di Coppi: la presentazione
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara