Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Seregno amara per Casale: Barzotti manda i nerostellati ai playout

K.o. pesante quello del Casale a Seregno: non tanto per il risultato in sé ma perchè costringerà molto probabilmente la squadra di Melchiori a giocarsi tutto nei playout

SEREGNO - Un k.o. pesante quello del Casale a Seregno: non tanto per il risultato in sé ma perchè costringerà molto probabilmente la squadra di Melchiori a giocarsi tutto nei playout, con l'obiettivo più ravvicinato di una vittoria casalinga con il Borgosesia domenica prossima per avere almeno il vantaggio del fattore campo e due risultati su tre a disposizione.

Un Casale né bello né brutto quello di scena nel milanese: un primo tempo tutto sommato soddisfacente fino alla rete di Barzotti che fa calare il sipario sull'intraprendenza dei nerostellati e quando nella ripresa arriva il secondo gol del Seregno è notte fonda. Parte meglio il Casale che studia bene il 3-4-3 degli avversari ed a metà primo tempo arriva al tiro con Pavesi che da lontano prova una conclusione alta sopra la porta di Sangalli. Come detto, gli ospiti sembrano tenere bene il campo ma al 41' come un lampo arriva il gol di Barzotti bravo a leggere il tempo ai difensori su un cross di Capelli ed appoggiare in rete con Varesio incolpevole. Poco prima dell'intervallo Cardini ha la palla buona per concludere un'azione corale e riportare il punteggio in parità ma spreca malamente.

Dagli spogliatoi esce un Casale timido e contratto che poco dopo il quarto d'ora rimedia anche il raddoppio sempre per mano di Barzotti che si gira in area e con un tocco rapido supera ancora Varesio. La reazione ospite è praticamente inesistente ed anzi è il Seregno a sfiorare la terza rete: questa volta Varesio è bravissimo ad ipnotizzare Capelli lanciato a rete solo davanti a lui. L'ultimo brivido è un colpo di testa di Mazzucco che come sempre è l'ultimo ad arrendersi ma la palla sfila sul fondo: domenica ed agli spareggi servirà un altro Casale.


SEREGNO - CASALE 2-0
Reti: pt 41' Barzotti; st 17' Barzotti

Seregno (3-4-3): Sangalli 6, Ondei 6.5, Gritti 6.5, Acquistapace 6 (27' st Pribetti 6), Ronchi 6.5, Rossi 6 (22' st Esposito 6), Romeo 6 (38' st Djuric), Cavalcante 6.5, Capelli 7, Barzotti 7.5, Artaria 6.5. A disp. Lupu, Gambino, Mara, Grandi, Pribetti, Caon, Iori. All.: Bonazzi 7
Casale (4-3-3): Varesio 6, Villanova 6 (36' st Anastasia), Cintoi 6.5, Marianini 5.5, Battista 5.5 (19' st Cappuccio 6), Fassone 5 (22' st Birolo 6), Mazzucco 6, Alvitrez 6.5, Pavesi 5.5, Cappai 5, Cardini 5 (6' st Simone 6). A disp. Consol, Alberici, Garavelli, Todisco, Vecchierelli. All.: Melchiori 5

Arbitro: De Tommaso di Rieti 6.

 
30/04/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini