Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Topo d'appartamento? No, occupa una casa Atc ma entra arrampicandosi dal balcone

La Polizia di Stato ha denunciato per invasione di edificio un cittadino marocchino che ha occupato abusivamente un appartamento al primo piano di via della Santa al quartiere Cristo di proprietà dell'Atc. Inizialmente si era pensato ad un "ladro", visto che entrava arrampicandosi sulle tubazioni esterne dell'edificio per entrare da una portafinestra del balcone...
 ALESSANDRIA - Il sospetto del vicinato di via della Santa al civico numero 6 nel quartiere Cristo è arrivato per le modalità di "ingresso in casa". Una vicina nella giornata di lunedì ha fatto scattare l'allarme chiamando la Polizia: "c'è un uomo aggrappato alle tubazioni esterne dell'edificio, alla grondaia, che sta cercando di entrare nell'appartamento al primo piano". Il classico topo d'appartamento?

No. Non si trattava di un ladro, ma di un cittadino marocchino di 22 anni che aveva occupato abusivamente quell'alloggio di via della Santa, di proprietà dell'Atc, l'Agenzia territoriale per la Casa, e che in quel modo entrava in casa. Per evitare di forzare la porta d'ingresso che era chiusa e non dare nell'occhio, evitando di essere scoperto, il marocchino aveva trovato un escamotage: arrampicarsi fino al balcone dall'esterno dell'edificio visto che era stata lasciata aperta una portafinestra che portava dentro l'appartamento.

Le Volanti della Polizia nella giornata di lunedì sono arrivate sul posto proprio mentre il giovane stava tentando il suo ingresso rocambolesco facendo quindi scattare la denuncia per occupazione abusiva e invasione di edificio. Il 22enne è risultato senza fissa dimora, già noto alle forze dell'Ordine e inoltre irregolare sul territorio. Pertanto sono state avviate anche le procedure di espulsione all'Ufficio Immigrazione.

[Foto di repertorio]

12/09/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Le bici di Coppi: la presentazione
Le bici di Coppi: la presentazione
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara