Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Predosa

Consigliere comunale derubato, su Facebook le foto del presunto ladro

Un ladro gli si è introdotto in casa e ha portato via gioielli e contanti. Così lui ha pubblicato su Facebook i fotogrammi delle telecamere di sorveglianza che immortalano il (presunto) responsabile. Succede a Predosa, dove un consigliere comunale si è ritrovato l'abitazione svaligiata
PREDOSA – Un ladro gli si è introdotto in casa e ha portato via i gioielli della moglie, i contanti e perfino la fede nuziale. Così lui ha pubblicato su Facebook i fotogrammi delle telecamere di sorveglianza che immortalano il (presunto) responsabile. Succede a Predosa, dove il consigliere comunale Marco Laguzzi si è ritrovato l’abitazione svaligiata.

«In base alle registrazioni della videosorveglianza è successo tutto in appena cinque minuti – spiega Laguzzi, 42 anni – Si vede un uomo scavalcare il muretto di cinta alle 9.29 e poi andarsene alle 9.34 di oggi, venerdì 17 novembre». Quei cinque minuti però sono bastati per prendere tutto quello che di prezioso c’era nell’alloggio: «Ha rubato tutti i gioielli di mia moglie, i contanti custoditi in casa, un tablet e addirittura la mia fede nuziale. In più ci sono i danni alle strutture, perché ha divelto una persiana e la portafinestra, ha danneggiato diversi mobili e ha sradicato dal muro la centralina che controlla l’allarme».

Il ladro però non si è accorto che l’abitazione del consigliere comunale, dipendente di una officina meccanica di Predosa, è controllata da ben sei telecamere di sorveglianza, che avrebbero ripreso il responsabile del furto quando entra in casa e poi mentre si aggira per le stanze alla ricerca dei preziosi. Sposato e con due figli (fortunatamente nessuno dei quali presenti in casa al momento dell’effrazione), Marco Laguzzi ha deciso di chiedere l’aiuto degli utenti di Facebook per individuare la persona che ritiene responsabile del furto, pubblicando sul suo profilo alcune delle immagini riprese dalle telecamere.
17/11/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline