Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

"Una sorpresa per te, una nuova vita per loro"

Una raccolta firme nelle giornate del 10 e 11 marzo (e in replica anche nel fine settimana successivo) promossa dalla Lav Alessandria per un "Fisco non più nemico dei dei quattrozampe, per i diritti degli animali e delle loro famiglie". Sarà possibile fare anche una piccola donazione comprando le uova di Pasqua Lav
 ALESSANDRIA - Vivere con un animale domestico non deve più essere considerato un lusso: sarà questo il tema delle giornate nazionali LAV del 10 e 11 marzo, con replica il fine settimana successivo, per un Fisco non più nemico dei quattrozampe, per i diritti degli animali e delle loro famiglie.

Ad Alessandria si può firmare:
• sabato 10 marzo, ore 10-18 in corso Roma
• venerdì 16 marzo, ore 16-19 in corso Roma
• sabato 17 marzo, ore 10-18 in Piazzetta della Lega
• domenica 18 marzo, ore 19.30-22.30 presso la Pizzeria Roxy - Piazza Santa Maria di Castello

Secondo l’indagine Eurispes 2018, il 32,4% degli italiani vive con almeno un animale domestico, ma la percentuale è in diminuzione di oltre il 10% rispetto al 2016. Secondo le stime LAV, inoltre, in Italia si è passati da 36.214 cani adottati nel 2015 a 33.166 cani nel 2016, con una flessione pari all’8,4% in un solo anno. E’ un dato di fatto: a causa del periodo di crisi il potere di acquisto degli italiani è diminuito, e anche accudire un animale è diventato più difficile.

E' quindi necessario rendere più facile e naturale vivere con cani e gatti. Ma come? La Lav propone una petizione per chiedere alcuni passi concreti per gli animali e in sostegno di tutti i cittadini che ne hanno accolto uno o più nella propria famiglia. Tra le richieste: la cancellazione dell’aliquota IVA su prestazioni veterinarie per animali adottati e la riduzione di quella su prestazioni veterinarie e cibo per animali non tenuti a scopo di lucro; l’abbattimento dei costi sproporzionati dei farmaci veterinari con il riconoscimento del farmaco generico anche in veterinaria e dell'uso del farmaco-equivalente. Il prezzo del farmaco veterinario - spesso ingiustificatamente alto rispetto gli equivalenti ad uso umano - e quello delle prestazioni veterinarie, possono rappresentare degli ostacoli alle terapie, fino a pregiudicare, in alcuni casi, il diritto dell’animale a essere curato e il dovere di chi lo detiene a prestargli la dovuta assistenza. Infine l’aumento della quota di detrazione fiscale delle spese veterinarie e dei farmaci veterinari dalla dichiarazione dei redditi, rendendola totale per chi adotta un cane o un gatto.

Un altro punto proposto dalla Lav è quello di inserire il riconoscimento degli amici 4 zampe nella Costituzione Italiana: lo prevede l’articolo 13 del Trattato di Lisbona ma, a differenza di molti Paesi Europei che si sono già adeguati a questo dettato, in Italia gli animali sono considerati ancora oggi “cose” dal Codice Civile. Sin dalla presentazione di una sua proposta di Legge nel 2008, LAV si è battuta per il riconoscimento degli animali come “esseri senzienti” e per il loro inserimento nello stato di famiglia.

Oltre a firmare la petizione, il 10 e 11 marzo sarà anche possibile sostenere la Lav con le Uova di Pasqua Lav, con un contributo minimo, il cui ricavato sarà impiegato in progetti di sostegno a progetti per il contrasto al randagismo nei territori del Centro e Sud Italia.

Per saperne di più visita www.lav.it , LAV di Alessandria Tel. 320 4795564 – email lav.alessandria@lav.it
8/03/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Il crollo del viadotto Morandi a Genova