Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Un "cratere" ad incrocio tra via Bergamo, piazza Turati e via Gramsci. Barosini: "intervento immediato"

L'asfalto è sprofondata: "da circa un mese si è in questa situazione" spiega il capogruppo del Pd, Paolo Berta che ha segnalato il caso del buco che si è venuto a creare ad intersezione tra via Bergamo, via Gramsci e piazza Turati. "Se non si interviene prima di Ferragosto, al rientro dalle ferie si creeranno ingorghi del traffico, essendo strada di passaggio continuo". Ma dall'assessore Barosini arriva la rassicurazione: "la ditta interverrà oggi stesso"
 ALESSANDRIA - 11:00 L'assessore Barosini assicura un "intervento immediato"
E' arrivata in brevissimo tempo la risposta dell'assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini dopo la segnalazione della voragine che si è aperta tra via Bergamo, piazza Turati e via Gramsci, portata all'attenzione dal capogruppo del Pd, Paolo Berta. L'assessore ha contattato immediatamente la ditta responsabile dello scavo, Alpitel, che ha garantito l'immediato intervento (già nella giornata di oggi, venerdì 10 agosto) per sistemare il cratere che si è venuto a formare al centro della strada.

Il punto è ad incrocio tra via Gramsci, piazza Turati e via Bergamo, con un passaggio continuo di mezzi che arrivano anche da via Pistoia. Si è formato un cratere, un grosso buco profondo nell'asfalto: "è così la situazione da circa un mese" spiega il capogruppo del Partito Democratico Paolo Berta, residente in zona, che ha sollevato la segnalazione.

Un punto di "ingorgo" anche perché sul lato opposto della carreggiata ci sono le "strisce blu", e con le auto parcheggiate e queste transenne che riparano dal buco, i mezzi di grosse dimensioni faticano a transitare.

"Ho chiamato Amag - spiega Berta - e loro escludono riguardi la loro azienda". Ma il problema è che "se non si interviene prima di Ferragosto - prosegue il consigliere di minoranza - prima che ci sia il grosso del rientro dalle ferie, si rischia di intasare il traffico della zona, con ingorghi".

Che si fa, quindi?
10/08/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi