Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Treni per Milano, tutto regolare. Ma la linea in un'ora pare un miraggio

Caos orari rientrato nel giro di pochi giorni: Trenord non ha cambiato i treni diretti per Milano. Resta comunque il problema di una stazione di serie B che progressivamente viene tagliata fuori dai convogli nazionali
ALESSANDRIA – L’apprensione dei pendolari da Alessandria per Milano è durata un paio di giorni, quando alcuni di loro hanno lanciato il tam tam mediatico sulla sparizione dagli orari ufficiali dei treni diretti per la stazione Centrale e Porta Garibaldi.

Un gran bel disagio, amplificato anche da gridi d’allarme non troppo verificati. Sarebbe bastato un giro di telefonate agli uffici di Trenitalia e Trenord – i due vettori che insistono su quella tratta – per capire che si trattava di un semplice disguido: non erano stati caricati ancora i dati dell’orario invernale, o il sistema non li aveva ancora elaborati… insomma, non c’erano. Non per questo voleva dire che non sarebbero partiti. Apparsi nel giro di poche ore il mistero è stato quindi risolto, per la gioia dei tanti alessandrini pendolari verso la capitale meneghina che già ad arrivare ci impiegano una bella ora e mezza senza cambi sui treni Trenord.

Linee vecchie e sature, convogli altrettanto datati non aiutano al miglioramento dei trasporti quotidiani, chissà come potrebbero esaudire il desiderio di ventimila mandrogni che quasi un anno fa avevano firmato la petizione per chiedere una linea diretta Alessandria-Milano, da percorrere addirittura in un’ora. Con questi presupposti è molto dura.

E visto che ormai abbiamo capito che è Trenord ad occuparsi prevalentemente di quella linea e non Trenitalia – che ha già tagliato fuori Asti e Alessandria dalla ferrata adriatica via Bologna, preferendo il collegamento Torino-Milano e giù per lo Stivale – né tantomenno RFI (proprietaria dei binari), se Palazzo Rosso ha ancora intenzione di perorare quella causa, sa chi chiamare. Il numero ce l’abbiamo.
9/12/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria