Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Teatro Comunale: "Questa Giunta vuole esprimersi chiaramente?"

Franco Ferrari: "Pur accettando il fatto che il nostro Comune in questo momento non possa pagare nemmeno un caffè, questa Giunta vuole esprimersi chiaramente sul recupero del Comunale? e soprattutto, sulla condizione di lavoratori?"
"l Direttore del TRA chiede una sottoscrizione per il pagamento di "un centinaio di euro" per l'effettuazione di analisi. E' evidentemente un refuso ma mi dichiaro dispostissimo a partecipare alla colletta, purché quanto serve sia fatto subito, e sto parlando serissimamente. Suppongo che anche l'Aspal e anche la Giunta non abbiano un centesimo, e lo dico perché il TRA non c'entra niente con l'edificio, mentre l'Aspal è titolare del diritto di superficie e il Comune conserva comunque la nuda proprietà. Perché non si chiede alla famosa Switch, da tempo opprotunamente assente dalle dichiarazioni pubbliche, di assumersi, o almeno di anticipare le spese necessarie, visto che - non domentichiamolo - è un suo certo involontario errore tecnico ad aver causato il disastro. Che il Comune glielo imponga e, in subordine, le imponga anche di spiegarci la sparizione di un grande numero di libri culturalmente preziosi. Vogliamo che la Switch faccia a gara con Valenza a chi prende più per i fondelli il Comunale, come ha sacrosantemente ricordato il Comitato Ridatecilteatro? 
In ogni caso, pur accettando il fatto che il nostro Comune in questo momento non possa pagare nemmeno un caffè, questa Giunta vuole esprimersi chiaramente sul recupero del Comunale? e soprattutto, sulla condizione di lavoratori, di cui non parla più nessuno (con l'eccezione di SEL), che hanno respirato amianto, che da due anni litigano il pranzo con la cena, e che combattono quotidianamente non soltanto per salvare il loro lavoro ma anche per testimoniare l'esistenza di una istituzione culturale di questa sciagurata città. Apprendiamo, tic e tac, che fra due settimane il TRA verrà messo in liquidazione: che progetto c'è? soprattutto nei riguardi dei lavoratori? di licenziarne alcuni e di "salvarne" altri buttandoli a caso in qualche altra funzione? La rinascita dell'edificio dipende molto dal fatto che dentro ci siano uomini e donne che lo conoscono e lo amano, che in parte sanno come "aggiustarlo". Nella manciata di ore in cui vengono richiamati dalla cassa integrazione, lasciateli "fare".
La cultura è laterale rispetto agli altri problemi? Posso essere d'accordo, ma allora si smetta di dichiarare retoricamente il contrario, di blaterare sulla cultura "motore dello sviluppo"! L'Assessore Bianchi continua a imputare un grande "zero" sui capitoli dell'Assessore Barberis: il Sindaco dichiari che i servizi culturali sono sospesi sine die, e poi vediamo. Io credo che agli alessandrini importi poco di qualche spettacolino messo a fare concorrenza a quelli organizzati da Paolo Pasquale. Credo che vogliano recuperare uno spazio collettivo, un "bene comune" accidenti, per questa comunità moribonda, un luogo di incontro; riapriamolo, e poi ricircondiamolo di fioriere, per carità. Pare che stiamo rinunciando anche all'Università, e non abbiamo un centesimo per rilanciare la Biblioteca: cosa faremo? inviteremo turisti giapponesi a fotografare il nuovo ponte sul Tanaro?"
16/03/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga