Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Si riaprono le porte del Punto D al Cristo, centro di ascolto e di incontro per le famiglie

Taglio del nastro per la riapertura del Punto D al quartiere Cristo, che grazie all'impegno del Cissaca e di due cooperative sociali rimette in piedi un centro di ascolto, di incontro e di attività per la famiglia. Open day il 18 ottobre
 ALESSANDRIA - “Una scelta importante in tempi di contrazione delle risorse quella di riaprire il Punto D in un quartiere popoloso come il Cristo”. Queste le prime parole del presidente del Cissaca, Gianni Ivaldi nella mattinata di inaugurazione – con formale taglio del nastro alla presenza degli assessori comunali Ciccaglioni e Roggero – del nuovo “Centro per le famiglie”. Un impegno grazie all'azione di due cooperative sociali, Azimut e Il Gabbiano, “affinché diventi punto di ascolto, di aggregazione sociale e anche di crescita per il quartiere e per tutta la città”.

“La riapertura di questi locali è la dimostrazione che anche con la contrazione economica, i servizi per la città non vengono meno. Anzi. Il Comune ha dato questo spazio al Cissaca, braccio destro dell'amministrazione nelle azioni di assistenza sociale, che mette in atto il compito più importante: imparare ad ascoltare le persone” ha dichiarato l'assessore Piervittorio Ciccaglioni, accompagnato dall'assessore Mattia Roggero, quasi emozionato: “ci venivo da ragazzo insieme agli amici a suonare”. Un percorso per “far riappropriare la città e il quartiere a questo luogo". Questo è quello che si vuole cercare di mettere in atto con questa “sfida”, come è stata definita dalla direttrice del Cissaca, la dottoressa Guasasco. Per andare incontro alle povertà dei nostri giorni, “che non sono solo quelle materiali, ma sono quelle relazionali, soprattutto tra generazioni”.

Così lo spirito è quello di far riavvicinare le famiglie, di recuperare gli “antichi valori”, riunendo sotto un unico spazio: quello del Punto D. “Questo è il lavoro sul quale concentreremo le energie, con tutti gli operatori del settore”. Si passa così dagli spazi per i bambini, con laboratori ludico-sociali, al laboratorio teatrale dai 10 ai 18 anni (con inizio a novembre). Poi sala polifunzionale dove sarà lasciato spazio al sostegno alla genitorialità, piuttosto che alla consulenza famigliare (sostegno a genitori separati ad esempio).

La giornata di presentazione alle famiglie e ai cittadini del Cristo è il 18 ottobre, con un Open Day per visitare i nuovi locali, tutti ristrutturati, e per informarsi sulle prossime iniziative e attività del nuovo Punto D.
12/10/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano