Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Pulizia della città e "cacche" per strada: in arrivo più cestini, più controlli e una nuova campagna

Dall'insediamento della nuova Giunta nessuna multa è stata elevata per chi lascia sporcare il proprio cane senza raccogliere quanto dovuto, ma dall'Amministrazione arrivano promesse per il prossimo futuro. E si risponde anche a chi sollevava il problema dei pochi cestini dell'immondizia in centro...
ALESSANDRIA - Ha fatto molto scalpore l'articolo pubblicato lunedì che sottolineava un problema sentito da molti in città, vale a dire quello della presenza di una grande quantità di escrementi sulle strade, nelle piazze, e anche di fronte a quei luoghi simbolo di cultura e bellezza per la città. 

Il problema non è certo solo recente, ma finora non si è riusciti a contrastare il fenomeno. Ora la Giunta è pronta a mettere in campo nuovi strumenti per aiutare la cittadinanza a mantenere più pulita Alessandria, agendo su più fronti. 

"Abbiamo fatto un controllo - spiega l'assessore al welfare animale Giovanni Barosini, già autore di una campagna per spingere gli alessandrini a raccogliere sempre le deiezioni dei propri amici animali - ed è emerso che l'unico ispettore ambientale in forza al momento in città non ha elevato alcuna contravvenzione a riguardo. C'è da dire che è stato molto impegnato dal problema dell'abbandono rifiuti fuori cassonetto e, essendo solo, si è trovato in difficoltà a cogliere sul fatto chi non rispetta le regole. Ricordo che bisogna sempre avere con sé il kit di pulizia quando si esce con il cane, e che ovviamente va usato. La normativa prevede anche un guizaglio non più lungo di 1,5 metri e di avere con sé la museruola, anche se non è necessario farla indossare al cane, a meno di situazioni particolari". 

Già dopo poche settimane dal suo insediamento, l'assessore Barosini si fece protagonista di una campagna per la pulizia della città, distribuendo 150 rotoli di sacchetti per i padroni dei cani che ne fecero richiesta. "E' stata una buona iniziativa ma voglio fare di più - spiega Barosini - perché ci rendiamo conto che il problema è molto sentito e non vogliamo far finta di niente. Sotto Natale riproporremo la campagna, con nuove affissioni e consegne di kit di pulizia. Sanzionare va bene ed è importante, ma è prima di tutto un problema culturale, e bisogna lavorare per creare una mentalità differente e più senso civico". 

Intanto la Giunta è al lavoro per implementare il numero degli ispettori ambientali: "dovrebbero diventare almeno due già nei prossimi mesi - garantisce Barosini - e comunque le multe possono essere fatte anche dagli agenti della polizia municipale. Inviteremo a fare più attenzione al problema". 

Un'altra lamentela frequente comparsa nei commenti al servizio di lunedì pare troverà accoglimento con l'inizio dell'anno nuovo, e riguarda la presenza di cestini in città. In molti infatti, specie sui social network, lamentavano il problema di essere ligi nel raccogliere gli escrementi dei propri animali, ma poi di non trovare in centro città un cestino vicino nel quale buttarli.

Sul tema interviene l'assessore all'ambiente Paolo Borasio, che spiega: "Amag Ambiente ha nei propri depositi 100 nuovi cestini pronti per essere installati. Non è ancora stato fatto perché mancavano le risorse economiche che sarebbero state necessarie per pagare lo svuotamento e la manutenzione costanti nei nuovi cestini che si sarebbero installati. Ora la Giunta ha destinato al tema 20 mila euro. Non appena il bilancio sarà approvato potremo dare il via ad Amag Ambiente che installerà i nuovi contenitori e sarà quindi più facile per tutti contribuire a mantenere pulita la città". 
6/12/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Premio “Franco Marchiaro”: Griseri, Massone e Prato sono i vincitori
Premio “Franco Marchiaro”: Griseri, Massone e Prato sono i vincitori
Enzo Paci a SettimoCielo
Enzo Paci a SettimoCielo
“Se stasera siamo qui”: lo spettacolo per l'inaugurazione della mostra
“Se stasera siamo qui”: lo spettacolo per l'inaugurazione della mostra
Alessandria in merda
Alessandria in merda
Alessandria si accende : ecco le luminarie di Natale
Alessandria si accende : ecco le luminarie di Natale
Piacenza-Alessandria 3-2. Il dopo partita
Piacenza-Alessandria 3-2. Il dopo partita
Polizia Penitenziaria protesta davanti alla casa circondariale Catiello Gaeta
Polizia Penitenziaria protesta davanti alla casa circondariale Catiello Gaeta
Manifestazione della Polizia Penitenziaria, situazione insostenibile in Alessandria
Manifestazione della Polizia Penitenziaria, situazione insostenibile in Alessandria
Alessandria-Viterbese, le foto del post partita
Alessandria-Viterbese, le foto del post partita
I Grigi tornano a casa con una serata di gala
I Grigi tornano a casa con una serata di gala