Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Musica e teatro per la domenica in città

Alla Gambarina riprende Musicalia. Per il primo appuntamento della stagione di concerti da camera il Quartetto di Percussioni Horus Ensemble. Nella casa-teatro di Ombretta Zaglio le Fiabe fatte in casa
ALESSANDRIA - Domenica 31 gennaio alle 17 al Museo Etnografico C'era una volta in piazza della Gambarina, si terrà il primo appuntamento della nuova stagione di Musicalia, la rassegna di concerti da camera che dal 2006 si tiene nella nostra città. Si tratta di un ciclo annuale di 13 incontri, promosso dalla Associazione culturale AdArti in collaborazione con l’Associazione Amici del Museo Etnografico, il patrocinio del Conservatorio Vivaldi, del Comune di Alessandria e il sostegno della Fondazione SociAL.

L’iniziativa è nata un decennio fa da un gruppo di docenti del Conservatorio Vivaldi, che hanno ritenuto si potesse trattare di un progetto interessante tanto per la valenza culturale che per quella didattica. Protagonisti dei recital di Musicalia sono infatti principalmente professori e allievi del Conservatorio, ma anche interessanti formazioni ospiti, in una prospettiva di proficuo scambio artistico. Il pubblico, attento e sensibile, costituito non solo da alessandrini, è cresciuto nel tempo grazie alla qualità e alla varietà dell’offerta musicale. Anche per il 2016 si prevede un ciclo di 13 concerti, a cadenza mensile, con il coinvolgimento di oltre 80 esecutori. I brani previsti verranno tratti principalmente dal repertorio classico, ma si darà anche spazio a prime esecuzioni di compositori viventi, italiani e stranieri. La stagione si aprirà con il Quartetto di Percussioni Horus Ensemble, e continuerà all’insegna della varietà strumentale e stilistica, attraversando più generi musicali, dal barocco al folk al jazz.

Alle 16 alle appuntamento con le Fiabe fatte in casa. Dedicate a spettatori bambini e adulti, le fiabe della tradizione sono raccontate da Ombretta Zaglio nella sua casa-teatro di via Alessandro III 30. Il principe e la Rosa, ispirata al racconto de Il Piccolo Principe, è un racconto molto poetico che affronta temi come il senso della vita e il significato dell'amore e dell'amicizia. Dopo le fiabe conversazioni, disegni, merende (prenotazione obbligatoria: posti limitati, 8 euro, per adulti e bambini dai 6 anni).
31/01/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani