Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

“Lampi”, i mirabolanti esercizi comici di Cechov

Venerdì 9 e sabato 10 novembre al Teatro San Francesco la Compagnia Teatrale Stregatti mette in scena gli atti unici di Cechov (La domanda di matrimonio. I danni del tabacco, L'orso, Tragico controvoglia) con Giulio Casale, Giusy Barone e Alberto Basaluzzo

ALESSANDRIA - Gli atti unici di Cechov (La domanda di matrimonio. I danni del tabacco, L'orso, Tragico controvoglia) sono mirabolanti esercizi comici. I suoi personaggi si scontrano sul palcoscenico creando scintille di ilarità con i loro litigi e le contrapposizioni dei loro caratteri. Tre attori sempre in scena entrano e escono dai loro personaggi per un'ora e mezza di comicità senza sosta. Venerdì 9 e sabato 10 novembre alle 21 al Teatro San Francesco (via San Francesco 15) la Compagnia Teatrale Stregatti mette in scena Lampi con Giulio Casale, Giusy Barone e Alberto Basaluzzo, regia Gianluca Ghnò, il secondo appuntamento della stagione Marte "un classico è per sempre!".

Quattro episodi per raccontare l’aristocrazia russa di fine Ottocento. Le pene d’amore di quattro uomini che perdono via via dignità e autorevolezza, sempre più assoggettati alle proprie consorti alla cui risolutezza e determinazione non riescono a tener testa. Nel primo episodio un ricco proprietario terriero afflitto da disturbi fisici e psichici di ogni genere chiede la mano alla figlia del proprio vicino di casa ma il rapporto tra i due appare fin da subito molto burrascoso. Nel secondo un professore deve tenere una conferenza sui danni del tabacco ma non riesce che a parlare della sua vita coniugale ormai insopportabile. Nel terzo un uomo va a riscuotere i propri debiti presso un suo debitore ormai defunto, si invaghisce della moglie e tra i due si accende la passione. Nel quarto sull’orlo di una crisi di nervi un alto funzionario di stato racconta ad un amico quanto può diventare insopportabile la vita di villeggiatura. 

Quattro uomini diversi oppure lo stesso uomo colto in quattro momenti diversi della vita di coppia. Ne esce il ritratto di un unico personaggio oppresso da problemi troppo grandi per essere affrontati da cui è sovrastato irrimediabilmente. Reso schiavo dai debiti, dal lavoro, dalla moglie, daii problemi di salute, è ormai privato di ogni libertà e sogna solo di poter evadere, anche solo per un momento per ritrovare se stesso in un attimo di pace da troppo tempo ormai perduto. Una enorme quantità di parole che fanno emergere i problemi di uomini disperati, spesso sul punto di farla finita, incapaci di reagire, ultime comparse di un mondo destinato a sparire di lì a poco. Le donne hanno in mano il pallino del gioco, impartiscono ordini, comandano in casa, sono coraggiose e sfrontate, non godono degli stessi diritti degli uomini ma li hanno irrimediabilmente sottomessi.

La Stagione Teatrale è realizzata grazie al contributo della Fondazione Piemonte dal Vivo progetto Corto Circuito e alla Fondazione Crt di Torino insieme al supporto del Comune di Alessandria.

Informazioni sui biglietti al numero 3314019616 
intero 15 euro ridotto (under 18) 10 euro

on line www.vivaticket.it/ita/event/lampi/116004

6/11/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!