Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Spettacolo

La comicità di Paolo Ruffini all'Alessandrino

Venerdì 27 dicembre il comico toscano con il suo show. L'attore improvvisa col pubblico rendendolo protagonista sul palco, giocando con lui e interagendo con le situazioni comiche e paradossali che si vengono a creare
ALESSANDRIA - Venerdì 27 dicembre alle 21 un altro comico sul palcoscenico del Teatro Alessandrino: il popolarissimo Paolo Ruffini, ormai fenomeno della tv, del grande schermo e anche del palcoscenico. Lo spettacolo è a cura di Gruppo Anteprima e Ad Management, e fa parte degli appuntamenti organizzati per Fai un salto a teatro, in collaborazione con il movimento artistico innovativo del Cracking Art Group. In questo show l'energia di Ruffini, vero “animale da palcoscenico”, emerge in tutta la sua esuberanza. L'attore improvvisa col pubblico rendendolo veramente protagonista sul palco, giocando con lui e interagendo con le situazioni comiche e paradossali che si vengono a creare. Completa il quadro la proiezione dei ri-doppiaggi di spezzoni dei film più celebri, ormai diventati un cult. Uno spettacolo adatto a tutta la famiglia, per passare una serata spensierata e sorridere nel periodo delle feste.

Paolo Ruffini, livornese classe '78, ha alle spalle una lunga gavetta: debutta nel mondo dello spettacolo con la pubblicità e col film di Virzì, Ovosodo. Appassionato di cinema, arriva però alla popolarità come vj su Mtv, conducendo diverse trasmissioni su questa rete. Collabora con Marco Giusti, Lillo e Greg, per poi tornare al cinema con i successi di Natale a Miami, Natale a New York, Natale a Rio, La seconda volta non si scorda mai (con Alessandro Siani), Un'estate ai caraibi, La prima cosa bella, sempre di Virzì, Ex - Amici come prima, Maschi contro femmine, e altri ancora. Sugli schermi questo Natale porta la sua prima opera da regista: Fuga di cervelli, remake di un film spagnolo campione d'incassi del 2009. Non da meno i successi in Tv: Colorado, Stracult, Matinée, Soirée, Comedy Central, Scalo 76, solo per citarne alcuni. A teatro porta in scena il suo Io Doppio dal 2004, ma ha affrontato anche lavori come Portamitanterose, Tre cuori in affitto con Justine Mattera e Full Monty.

I biglietti di Paolo Ruffini Show! sono in vendita presso Gruppo Anteprima, piazza Garibaldi 40 Alessandria, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15 (orario continuato), tel. 0131 250600; info@gruppoanteprima.com.

Biglietti poltronissima 30 €, poltrona 25 €, galleria 20 €. A partire da mercoledì 11 dicembre sarà possibile acquistare i biglietti con uno sconto di 3 euro scaricando dal sito di Gruppo Anteprima o dalla pagina facebook di Anteprima il coupon e presentandolo alla cassa al momento dell'acquisto. Inoltre sono previste riduzioni sui gruppi formati da almeno 10 persone. È possibile acquistare anche on line sul sito www.bookingshow.it e presso il Cine Teatro Alessandrino, via Verdi 12 Alessandria – tel. 0131 .252644.
27/12/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa