Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio

Il Vicenza torna in B. Dopo il 2 il nome della ripescata dalla Serie D

I veneti tornano nel campionato cadetto, grossa incognita sulla sostituta. Riaperti sino al 2 settembre i termini di presentazione della domanda di iscrizione alla Lega Pro

CALCIO - I colpi di scena, per lo più discutibili, nel calcio italiano degli ultimi anni sono all'ordine del giorno; e la giornata di ieri, venerdì 29, ne ha dato ulteriore conferma. ll Vicenza, infatti, è stato ufficialmente ripescato in serie B, andando così a completare il quadro delle 22 compagini iscritte al campionato cadetto. Il Pisa ha subito presentato ricorso.
Ora però le società del girone A di Lega Pro sono 19, di conseguenza si rende necessario un ripescaggio dalla Serie D. Ripescaggio che però potrebbe riguardare anche una formazione del centro o del sud, facendo così slittare nel girone settentrionale squadre del nord inserite, sino ad ora, nel girone centrale (vedi Savona e Pro Piacenza).
Poggibonsi, Porto Tolle, Pergolettese, Akragas e Taranto
, al momento iscritte alla Serie D, sono le società che si stanno contendendo, in seguito ai vari ricorsi presentati, un posto tra i professionisti.

La Figc
, intanto, ha deciso di riaprire sino alla serata di martedì 2 i termini per la presentazione della domanda di ripescaggio in Lega Pro. Viene data precedenza alle squadre che nella stagione 2013/14 hanno militato in Serie D, e tra queste chi può vantare uno stadio migliore e una tifoseria più numerosa ha senza dubbio maggiori possibilità. Solo in seconda battuta saranno prese in considerazione le retrocesse dalla Lega Pro.

Insomma, ieri sera è iniziato il campionato (Cremonese-Albinoleffe 0-0) e tra oggi e domani si completa la prima giornata con una squadra in meno, senza sapere chi la sostituirà e con uno snervante mosaico di date ed orari in calendario. E nel mezzo i tifosi con una gran confusione in testa. Inutile sottolineare che peggio di così non si poteva iniziare. Per il calcio nostrano un altro incredibile e sconfortante capitolo.

30/08/2014
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano