Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Housing sociale San Michele: entro febbraio la consegna della struttura. Ma chi ci entrerà?

Forse la "storia infinita" che ha come protagonista la struttura di housing sociale di San Michele sta volgendo al termine. Entro il mese di febbraio dovrebbe essere consegnata al Comune di Alessandria che sta già studiando a chi destinare quella residenza, che ha dei "costi di gestione consistenti però". Così si stanno cercando "buoni consigli" da organizzazioni del settore a livello regionale...
 ALESSANDRIA - Dall'ultima volta in cui erano stati dati dei “tempi” è passato quasi un anno. Era durante uno degli ultimi sopralluoghi nella struttura di housing sociale di San Michele di marzo dello scorso anno. Una “storia infinita” quella della struttura del Comune di Alessandria, in collaborazione con il Cissaca, che comprende una parte di competenza dell'Atc e un'altra della parrocchia di San Michele. 
Una storia che va avanti da troppi anni, tant'è che anche i tempi sono cambiati, i bisogni e le risposte che quella struttura doveva dare non sono più gli stessi.

Ora però potrebbe arrivare il “lieto fine” con la consegna della struttura di San Michele entro il mese di febbraio. Questo almeno è quanto sostenuto dall'assessore Piervittorio Ciccaglioni “salvo ulteriori slittamenti che non dipendono però dalla noi”. Quello su cui intanto Palazzo Rosso e in particolare l'ufficio dell'assessore sta lavorando è capire a chi destinare quegli spazi abitativi. Ovvero chi ci entrerà?

Tante sono le soluzioni sul piatto della bilancia: “si era pensato visto lo sviluppo e l'interesse di questa amministrazione all'Università, agli studenti, ai ragazzi che frequentano l'università”. Ma l'idea si scontra con la “logistica” del posto: pochi servizi, soprattutto sui trasporti che sono prevalentemente a chiamata e le difficoltà quindi di essere “decentrati” dal cuore cittadino e dall'Università stessa.

L'altra strada percorribile è quella di pensare di inserire ex detenuti, “che magari hanno già trovato un lavoretto e hanno quindi un piccolo sostentamento economico”. Questo perché una delle prime cose con cui fare i conti sulla gestione di questa struttura sono proprio i costi. “Magari così potrebbero dare un piccolo contributo, visto che comunque si tratta di housing sociale e non di stretto assistenzialismo”.

Infine c'è la possibilità di guardare a quelle famiglie, magari con uno o due figli che si trovano in difficoltà economica, che necessitano di un aiuto abitativo in attesa di un reinserimento nel mondo del lavoro. “Visto che comunque si tratta di soluzioni temporanee di permanenza per al massimo 18 mesi”. Mentre per donne sole con figli al Comune è stato concesso dall'Asl (con una convenzione) il secondo piano della struttura dell'ex manicomio: “così da poter dare loro assistenza per tutta la giornata e non solo nelle ore serali e notturne nella struttura dell'ostello femminile” ha precisato l'assessore Ciccaglioni.

Per riuscire quindi a dare le migliori risposte ai bisogni di oggi, il Comune si sta appoggiando ai “consigli” e alle indicazioni di organizzazioni a livello regionale che operano nel settore dell'housing sociale (potrebbe esserci un coinvolgimento dell'organismo di cooperazione e sviluppo torinese Cicsene che opera nel settore e che ha recentemente vinto uno dei bandi promossi da Wecare? ndr). Che propongono però “soluzioni con costi troppo alti” per cui si sta cercando di vedere come “tirare fuori il meglio” anche con possibili accordi con la Regione Piemonte. Queste almeno le speranze dell'assessore Ciccaglioni.
23/01/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale