Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Gianni Ivaldi eletto nuovo presidente del Cissaca

L'assemblea dei sindaci del consorzio ha deciso ieri l'avvicendamento con Mauro Buzzi. L'ex assessore della giunta Rossa guiderà il Cissaca nei prossimi anni
ALESSANDRIA - Ivaldi: "Farò del mio meglio insieme al nuovo CdA investendo energie, esperienza, e competenza acquisite negli anni
"Ringrazio il sindaco di Alessandria per avermi nominato presidente del Cissaca e l'assemblea dei sindaci per aver approvato la proposta. Mi fa molto piacere ricoprire questo nuovo incarico. Farò del mio meglio insieme al nuovo Consiglio di amministrazione investendo energie, esperienza, e competenza acquisite negli anni. Conosco tutti i membri del Consiglio, sono persone di valore, sicuramente si potrà fare un buon lavoro per offrire una migliore qualità dei servizi socio-assistenziali e una migliore qualità di vita per tutti" ha dichiarato il neo presidente del Cissaca.

Il Cissaca, consorzio dei servizio socio assistenziali, ha ufficialmente un nuovo presidente: si tratta di Gianni Ivaldi, con una lunga esperienza politica alle spalle, candidato sindaco alle ultime elezioni amministrative e precedentemente assessore nella giunta guidata da Rita Rossa (prima di lasciare l'incarico anzitempo). 

Gianni Ivaldi, nome espresso dall'amministrazione Cuttica come candidato presentato da Alessandria, è stato nominato durante l'assemblea tenutasi martedì 24 aprile e per ora preferisce non commentare la propria elezione, rimandando a breve le prime dichiarazioni.

Il saluto e il ringraziamento al Cissaca e al suo staff è arrivato invece da Mauro Buzzi, presidente uscente, che già nei giorni scorsi aveva affidato a Facebook il suo commiato: "Tra poche ore terminerà la mia esperienza al Cissaca. Dopo cinque anni vissuti con la spada di Damocle del default, la lotta quotidiana con i creditori e nessun arretramento sul versante dei servizi offerti (anzi!), il rendiconto 2017 si chiude con un consistente avanzo di amministrazione e la concreta possibilità di utilizzarlo per venire incontro ai bisogni delle persone. Fisiologico che si cambi Presidenza e CdA. Legittimo che i sindaci non ritengano che io faccia parte del prossimo CdA.
Rimangono: l'amarezza di non poter contribuire a progettare le sfide e gli interventi dei prossimi anni e la consapevolezza di aver potuto operare (e crescere) con una squadra di professioniste/i di altissimo livello.
A loro va' il mio più sincero ringraziamento". 
25/04/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria