Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

Gianluca è in Puglia! Le emozioni raccolte nel suo diario di viaggio....

Dopo quasi 4 settimane di viaggio Gianluca Bombara è arrivato in Puglia. Ecco come descrive gli ultimi giorni sulle strade del sud...

OPINIONI - Oggi, ultimo giorno di aprile e 20esimo di viaggio mi ritrovo a Matera, una delle città più antiche d'Italia. La sua peculiarità, da quanto mi hanno spiegato gli abitanti, è il suo sistema di raccolta dell'acqua piovana, essendo priva (in antichità) di acque naturali che vi sfociassero all'interno.

La strada per arrivarci è stata tutt'altro che facile, infatti ho dovuto superare diverse montagne, acquazzoni improvvisi e persone poco simpatiche, ma alla fine sono arrivato.

Dopo la stupenda scoperta dell'ospitalità napoletana (sono ripartito con amarezza, stavo troppo bene!) mi sono diretto alla volta della Costiera Amalfitana. I paesaggi che ho trovato sono stati i più belli che avessi mai visto. La montagna troneggia sul mare affondandoci poi in esso, e tutte le case a ridosso di questo bruno monte. Di sera poi la costiera è ancora più bella con le sue mille luci incanalate nelle strette vie della cittadina.

Sfortunatamente superata Salerno, il mare è diventato solo un dolce ricordo; si ritorna, infatti, fra le montagne (che sebbene siano mozzafiato, sono durissime da risalire, sopratutto con il peso che mi porto appresso).

Nei due giorni successivi, dopo aver attraversato diversi centri abitati quali Battipaglia, Eboli, Sicignano, Buccino, Vietri di Potenza, sono poi giunto a Potenza (con estrema gioia, essendo stremato dal viaggio). I territori che ho dovuto superare erano molto aspri e difficili da percorrere (salite impervie, lunghi tratti di sterrato ...) e il tempo non è stato di certo a mio favore; un acquazzone (anzi diluvio) mi ha bloccato per mezza giornata all'interno della mia tenda campeggiata nel giardino di un monastero abbandonato. Grazie a Dio, il giorno seguente il sole era alto ed ho potuto così raggiunger la mia meta.

La strada verso Matera, per quanto simile a quella dei giorni precedenti, ho potuto percorrerla con disinvoltura e con un unico pensiero fisso: "ancora pochi giorni e sarai al mare, sarai a Bari".

E domani, 1 Maggio, festa dei lavoratori, mi dirigerò verso Bari, per gustarmi tutte le bellezze della Puglia, dimenticando le fatiche della Basilicata.

Questo viaggio continua a sorprendermi, sia nel bene che nel male, e mi sto sempre più accorgendo di come il mutare del territorio muti il carattere delle persone. Per mia fortuna riesco sempre a trovare comunque del buono anche nel più aspri territori e proprio grazie a loro possiedo dei bei ricordi di ogni terra che ho passato. Adesso la prossima avventura mi aspetta in Puglia, dove il sole è più caldo e il mare più vicino!



Il Responsabile Nazionale del settore ciclismo Biagio Saccoccio ha così commentato il diario di Gianluca, nell'incontro romano.

Ne avevamo parlato, andando verso il sud le montagne si moltiplicano. Comunque l'averle superate con le difficoltà che hai descritto rende ancora più straordinaria la tua meravigliosa “avventura”. Ormai il peggio è passato, e quando arriverai a Novi Ligure avrai una forma atletica perfetta da affrontare e competere anche nel “giro rosa”. Complimenti giovanotto, siamo in tanti ad essere orgogliosi di te.

 

 

5/05/2015
Gianluca Bombara - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
La Notte dei Ricercatori 2018
La Notte dei Ricercatori 2018
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri