Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Gershwin e Prokofiev al teatro Ambra con la Monferrato Classic Orchestra

Un'orchestra composta da 52 ragazzi, tra i 14 e i 25 anni, provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo, diretta dal giovanissimo Luca Vacchetti, un ragazzo di soli 18 anni. La solista Sabrina Lanzi, pianista di fama internazionale, sarà la protagonista indiscussa del concerto di domenica 11 marzo al Teatro Ambra
ALESSANDRIA - Domenica 11 marzo alle 17 al teatro Ambra si terrà un concerto inedito per la città. La Monferrato Classic Orchestra eseguirà infatti il Concerto in Fa e la Rapsody In Blue di G. Gershwin, con al pianoforte la solista Sabrina Lanzi, e la Sinfonia op. 25 Classica di S. Prokofiev. La Monferrato Classic Orchestra è un'orchestra giovanile, nata nel Monferrato lo scorso anno, con l'intento di permettere a tutti i giovani musicisti talentuosi di confrontarsi con il mondo della musica e affrontare le loro prime esperienze da orchestrali. L'orchestra è composta da 52 ragazzi, tra i 14 e i 25 anni, provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo, tra cui Venezuela e Nigeria. La spalla dei violini sarà Gabriele Totaro, prima tromba Elisabetta Merlo, primo flauto Asia Uboldi e primo clarinetto Vittoria Ecclesia. L'ambizioso programma sarà diretto dal giovanissimo Luca Vacchetti, un ragazzo di soli 18 anni appena compiuti,  Alfiere della Repubblica, che già in altri concerti ha saputo dimostrare determinazione e brillantezza, con un gesto deciso ed energico.

La solista Sabrina Lanzi, fondatrice della Monferrato Classic Orchestra, direttore artistico del Monferrato Classic Festival e pianista di fama internazionale, sarà invece la protagonista indiscussa del pomeriggio. Prima donna italiana ad eseguire l'integrale dei concerti di Rachmaninoff per pianoforte e orchestra, la Lanzi collabora con grandi nomi tra cui la Philharmonische Camerata Berlin, il quartetto dei solisti dei Wiener Philharmoniker e gli archi della Scala, e ha eseguito concerti solistici in sale rinomate come la Gewandhaus di Lipsia, la Kulturhalle a Bregenz, Sala Verdi a Milano,Petruzzelli di Bari, Konzerthaus di Friburgo e Norimberga e il Teatro Sociale a Bergamo. È insignita del merito di Cavaliere della Repubblica italiana.

Informazioni e prenotazioni
Tel. 0131 252079
Associazione Dlf Alessandria-Asti
Viale Brigata Ravenna 8
Tel. 0131 252079
Tel. e fax 0131 281477
Orario segreteria: dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 19


7/03/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini