Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Musica

Due appuntamenti in omaggio a Giuseppe Verdi

Domenica 29 dicembre a Oviglio “Omaggio a Verdi” con l’Artemusica Ensemble. Nella Chiesa di San Giovanni ad Alessandria il Concerto di Natale con il Coro Mario Panatero diretto da Gian Marco Bosio
PROVINCIA - L’Omaggio a Verdi è l’ultimo appuntamento della 15a edizione di Parole, Suoni, Colori, rassegna musicale organizzata da Artemusica e OviglioArte, patrocinata dalla Provincia di Alessandria e realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, domenica 29 dicembre alle 17 nella Sala Consigliare del Comune di Oviglio con l’Artemusica Ensemble formato dal duo pianistico Massimiliano Pinna e Ivana Zincone e dal clarinettista Claudio Massola. II programma prevede delle celebri trascrizioni di alcune delle più note e belle pagine di Giuseppe Verdi, in una rielaborazione per trio curata dagli stessi musicisti. Durante il concerto, inoltre sarà possibile percorrere alcune delle tappe fondamentali dell’attività creativa di Giuseppe Verdi grazie anche alla proiezione di immagini e alla lettura di alcune delle lettere del suo epistolario.

Sempre domenica, alle 21.15 nella cornice della Chiesa di San Giovanni in corso Acqui ad Alessandria, nell’ambito della rassegna A Tutto Coro!, il Coro Mario Panatero di Alessandria proporrà il Concerto di Natale. I solisti, protagonisti della serata, saranno Mirella Di Vita (soprano), Silvia Ciliberti (mezzosoprano) e Enrico Iviglia (tenore) supportati dal Coro Mario Panatero, al pianoforte Nikolai Bogdanov; la direzione è affidata a Gian Marco Bosio. Il concerto verterà sull’esecuzione di alcune delle più belle pagine di musica sacra: la prima parte della serata sarà dedicata a Giuseppe Verdi nei duecento anni dalla nascita, tra i vari brani verranno eseguite alcune pagine dal Requiem, una delle composizioni più significative del grande maestro di Busseto. La seconda parte vedrà l’esecuzione di alcuni brani tratti dalla Petite Messe Solennelle di G. Rossini e dal Messiah di G. F. Haendel per poi arrivare all’atmosfera natalizia con alcuni classici tra i quali Adeste fideles, Mille cherubini in coro e Les Anges; termineranno il concerto i valzer della tradizione viennese. L'ingresso è a offerta libera devoluto alla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), sezione di Alessandria e finalizzato a finanziare le attività di ricerca e prevenzione oncologica sul territorio provinciale.


Mirella Di Vita, diplomata in Canto sotto la guida del M° G. Dagnino, si perfeziona con G. Ravazzi e R. Kabaivanska. Vincitrice di concorsi internazionali di canto, è interprete di ruoli principali. Ha cantato in prestigiosi teatri quali: Romano di Fiesole, Verdi di Pisa, Goldoni di Livorno, Alighieri di Ravenna, Carlo Felice di Genova, lavorando con registi quali A. Tarabella, U. Gregoretti e direttori come G. Ratti, A. Sisillo, G. Carella. Svolge una intensa attività concertistica, specializzata nel repertorio contemporaneo, ha preso parte a numerose prime esecuzioni. Silvia Ciliberti si dedica allo studio del canto lirico presso l’Istituto Musicale “Alfredo Casella” di Novi Ligure sotto la guida di Å. B. Marcusson. Il suo repertorio spazia dalla musica barocca a quella operistica.

Enrico Iviglia
, astigiano, si è diplomato al Conservatorio Verdi di Torino con il massimo dei voti sotto la guida della prof.ssa S. Moyso, ha continuato gli studi con S. Lowe e si perfeziona a Barcellona con il tenore R. Giménez. Vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: l'Accademia del Rossini Opera Festival di Pesaro, il I° Concorso Internazionale F. Alfano, il 60° concorso giovani cantanti lirici tenutosi presso il Teatro lirico sperimentale di Spoleto A. Belli presieduto dal celebre soprano R. Kabaivanska. Ha cantato in prestigiosi enti lirici quali Regio di Torino, Grande di Brescia, Verdi di Trieste, Comunale di Firenze, Nuovo di Spoleto, Carlo Felice di Genova, La Fenice di Venezia, Real di Madrid, Teatro alla Scala, Comunale di Bologna.

Nikolai Bogdanov ha frequentato la Scuola Speciale Statale di Musica di Harkov. Ha conseguito il Diploma di Pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione speciale all’unanimità sotto la guida del M° M. Barboro e, con lo stesso maestro, la laurea di secondo livello a pieni voti, lode e menzione in pianoforte ad indirizzo concertistico. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Ha partecipato a numerosi Concorsi Pianistici Internazionali e Nazionali, aggiudicandosi più di 20 primi premi assoluti. È docente di pianoforte presso l’Istituto Civico Musicale V. Baravalle di Fossano e l'Istituto Musicale A. Casella di Novi Ligure.

Il Coro di Alessandria Mario Panatero si dedica al repertorio sacro e cameristico, con programmi di epoche e autori vari con una sensibile predilezione per il Novecento partecipando ad importanti Rassegne e Festival. Gian Marco Bosio, direttore d’orchestra e compositore, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio Paganini conseguendo i diplomi di Musica Corale, Direzione di Coro e Composizione sotto la guida di A. Amisano. Già docente presso il Conservatorio Paganini di Genova, è consigliere della Fondazione Marenco alla quale è stato affidato l’incarico di curare la ristrutturazione dell’omonimo Teatro storico sito nel centro di Novi Ligure.


Claudio Massola, diplomato in Clarinetto presso il Conservatorio Paganini di La Spezia ha studiato anche Organo e Canto Corale presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Savona e Canto Gregoriano ai corsi triennali di Cremona. Interessato all'arte organaria, agli strumenti ed alla musica antica e popolare, ha successivamente approfondito lo studio dello Chalumeau, dei Cromorni e dei Flauti barocchi. La particolare attenzione rivolta alla musica popolare ed all’aspetto comunicativo e sociale della musica lo ha spinto ad intraprendere l’attività di Musicoterapista. La sua predilezione per le performance dal vivo lo ha portato ad esibirsi come solista in numerosissimi concerti in Italia e all’estero in importanti rassegne musicali (tra cui Roma, Genova, Cuneo, Ventimiglia, Bordighera, Sanremo, Osterwieke, Braunshweig, Valencia...). Con diverse formazioni ed orchestre ha suonato in Italia, Spagna, Svizzera, Francia e Germania sia nell’ambito classico ed operistico sia in quello popolare.

Massimiliano Pinna e Ivana Zincone si sono diplomati entrambi al Conservatorio Vivaldi di Alessandria, il primo con Walter Bozzia e la seconda con Gianfranco Carlascio, perfezionandosi in seguito come solisti rispettivamente con Alexander Lonquich, Marian Mika e Amelia Careggio, e in duo presso l’Accademia di Musica di Voghera e l’Accademia Pianistica di Pinerolo con Pier Narciso Masi.All’attività concertistica in vari gruppi da camera, entrambi affiancano con successo quella didattica. Costituitosi nel 1997, il duo è stato premiato in vari concorsi nazionali ed internazionali di musica da camera ed ha preso parte con successo di pubblico e critica a numerose manifestazioni concertistiche organizzate da Enti ed Associazioni di tutta Italia, tra cui Amici dei Batù ad Altavilla Monferrato, E.M.Ferrari, Conservatorio Vivaldi,Teatro Comunale e Teatro Parvum, Europista ad Alessandria,Circolo Ufficiali della Marina Militare a La Spezia, Circolo Ufficiali di Presidio, Oratorio San Filippo a Torino, Teatro Matteotti a Moncalieri, “Chitarfisa” di Lecco, Associazione Arte Musica Storia di Roma, Dino Ciani di Milano (per cui ha suonato anche a Stresa e Trieste), Palazzo dei Congressi di Tabiano Terme, Associazione “Cultura et Musica G.Paisiello” di Taranto, Asolo Musica-Veneto Musica, Associazione Geminiani di Ceriale, Circolo de”la Stampa” di Torino, XXV e XXX Stagione Concertistica Teatro Sociale di Alba,V Edizione Rassegna “Roero in musica”,Rotary Club di Lecco, Accademia Filarmonica di Casale Monferrato, Stagione Concertistica 2005 di Valmadrera, XII Stagione MusicaNovi (2005) dell’Associazione Musicale Caselladi Novi Ligure, VIII Stagione Maggio Musicale del Ricetto di Candelo ,III Rassegna Musicale di Domodossola per Piemonte in Musica, Amici della lirica di Pistoia (2008), Circolo Filarmonico Astigiano, 4° edizione (2009) Venerdì in Accademia di Lodi, Festival Caccia” di Moncalvo, Noli Musicafestival 2012, Concerti di Casa Paolo.
28/12/2013
Redazione - G.G. - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa