Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Inquinamento: domenica 31 blocco del traffico

Per la giornata di domenica 31 il Comune ha emanato una nuova Ordinanza per contrastare l’inquinamento delle polveri sottili e per favorire la riduzione del traffico veicolare
ALESSANDRIA - A causa del livello elevato delle polveri sottili (PM10) e dell’“Allarme 2” di ARPA Piemonte, l’Amministrazione Comunale — con Ordinanza Sindacale n. 49/2016 — ha disposto il blocco del traffico nella giornata di domenica 31. Queste le zone e vie interessate:

- domenica 31 dalle 08.30 alla 11.30 e dalle 14 alle 18, divieto di circolazione per gli automezzi a benzina classificati Euro 0 ed Euro 1 e per gli automezzi diesel classificati Euro 0/1/2/3 su tutto il territorio comunale, fatta eccezione per la viabilità provinciale ed autostradale e per i veicoli compresi tra le eccezioni previste per legge;

- dalle 11 alle 19, chiusura dell’accesso all’area centrale storica (ricompresa fra le direttrici seguenti, che resteranno percorribili: lungotanaro Solferino, spalto Rovereto, spalto Marengo, via Claro, via 1821, corso Lamarmora, piazza Valfrè, corso 100 Cannoni, corso Crimea, Spalto Borgoglio) per tutti i veicoli, con le eccezioni previste per legge;

- sarà consentito l’accesso ai parcheggi di via Parma, di piazza madre Teresa di Calcutta e di piazza Garibaldi. L’uscita dal parcheggio di piazza della Libertà, nell’orario 10-18, sarà consentita solo verso via Pontida;

Inoltre, si ordina di limitare (fino a revoca di questa Ordinanza), nelle 14 ore/giorno consentite, la temperatura negli edifici, che dovrà essere ridotta di un grado rispetto ai limiti di legge nel seguente modo:

- a massimi di 19°C (+2°di tolleranza, quindi fino ad una temperatura massima di 21°C) negli edifici classificati in base al D.P.R. 412/93 con le sigle: E.1 (residenza e assimilabili), E.2 (uffici e assimilabili), E.4 (attività ricreative o di culto e assimilabili), E.5 (attività commerciali e assimilabili), E.6 (attività sportive), E.7 (attività scolastiche a partire dal livello medio–inferiore); a massimi 17°C (+2° di tolleranza, quindi fino ad una temperatura massima di 19°C) negli edifici classificati in base al D.P.R. 412/93, con la sigla E.8 (attività industriali ed artigianali e assimilabili);

Sarà infine vietato mantenere acceso il motore degli autobus in stazionamento e ai capilinea, degli autoveicoli in sosta e degli autoveicoli merci durante le fasi di carico e scarico (in partciolare nelle zone abitate), degli autoveicoli quando vi sia un arresto della circolazione di durata maggiore di un minuto in corrispondenza di particolari impianti semaforici e di passagi a livello, a cui si aggiungono i divieti di effettuare combustioni all’aperto (in particolare in ambito agricolo e di cantiere) e di climatizzare cantine, ripostigli, sclae pimarie e secondarie che collegano spazi di abitazioni con cantine, box, garage, nonché gli stessi box, garage e depositi.
29/01/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa