Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

"Dire, fare, gustare: orti nelle scuole", sabato 20 la giornata conclusiva

Il progetto ha coinvolto oltre 600 studenti delle Scuole di Alessandria nella propria terza fase di sperimentazione progettuale finalizzata ad “imparare a mangiare senza sprecare” e intitolata "Natural…mente orto: per una cittadinanza attiva e sostenibile"
ALESSANDRIA - Sabato 20 si svolgerà l’evento conclusivo del progetto che, nell’anno scolastico 2016/2017, ha coinvolto oltre 600 studenti delle Scuole di Alessandria nella propria terza fase di sperimentazione progettuale finalizzata ad “imparare a mangiare senza sprecare” e intitolata "Natural…mente orto: per una cittadinanza attiva e sostenibile". 

Il progetto ha visto il fattivo sostegno dell’Amministrazione Comunale di Alessandria, della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, del Comitato Mensa Cittadino, di Confagricoltura Alessandria e di Aristor ed è nato dall’esigenza — scaturita all’interno del Comitato Mensa Cittadino e condivisa dall’Assessorato Comunale al Sistema Educativo Integrato — di educare i bambini al consumo di frutta e verdura, spesso non graditi o addirittura rifiutati nei pasti della mensa scolastica. 

L’appuntamento è per il 20 maggio, dalle 9.00 alle 13.00 all’IIS “Saluzzo-Plana”, in via Faà di Bruno 85 ad Alessandria dove è programmato — con ingresso aperto alle famiglie oltre che alle comunità scolastiche cittadine — il seminario di presentazione del lavoro svolto da parte di studenti e insegnanti delle Scuole aderenti al progetto di rete. 

La declinazione degli interventi è la seguente:
- saluti delle Autorità e presentazione delle peculiarità della fase progettuale 2016/2017 con interventi del prof. R. Grenna (Dirigente scolastico dell’IIS “Saluzzo-Plana” e dell’IC “De Amicis-Manzoni” di Alessandria), del dr. M. Goglino (Comitato Mensa Cittadino) e dell’Assessore Comunale al Sistema Educativo Integrato di Alessandria; 
- interventi a cura dei “protagonisti” del progetto con l’illustrazione dei singoli progetti didattici: Direzione Didattica “V Circolo”-Scuola Infanzia “Sabin/Zanzi” (“Orto che passione”), IC “Bovio-Cavour”-Scuola Infanzia “Gobetti/Bovio”-“Mary Poppins”-“San Michele” (“Mani per fare e per pensare: l’orto mi sa aiutare”), intervento di Confagricoltura e Aristor, IC “Straneo”-Scuola Infanzia “Pensogioco” e Scuola Primaria “Caduti per la Libertà” (“Non sprecare… se il Pianeta vuoi salvare!”),IC “Galilei”-Scuola Infanzia “Rodari” e Scuole Primarie “Villaggio Europa” e “Galilei” (“Nasci, cresci… e gusti”), IIS “Saluzzo-Plana” e IC “De Amicis-Manzoni” (“Orto-ability: il richiamo del verde e della natura a tutte le età”);
- intermezzo musicale a cura dell’Orchestra del Liceo Musicale dell’IIS “Saluzzo-Plana” di Alessandria;
- rinfresco offerto da Aristor.

Il tema triennale trattato dal progetto “Dire, fare, gustare: un orto per imparare a mangiare senza sprecare” riguarda, in generale, la possibilità di sollecitare un approccio “sistemico” favorendo tutte quelle azioni utili a comprendere l’importanza del cibo e della sua fruizione, nonché l’importanza del fatto che il cibo non vada sprecato. 

Il progetto mira principalmente alla scoperta dell’orto come mezzo per educare, conoscere e sperimentare nuovi modi di pensare l’eco-sostenibilità attraverso momenti di confronto/incontro con le famiglie e gli enti che operano sul territorio. 

Nei mesi di gennaio e febbraio si sono svolti incontri specifici con esperti, direttamente nelle scuole: Maria Teresa Bausone, delegata da Confagricoltura Alessandria, ha parlato di come contrastare lo spreco alimentare; l’agronomo Giovanni Nervo ha esposto agli studenti la tecnica di coltura in serra e fuori serra a seconda delle condizioni climatiche.
19/05/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Alecomics: in Cittadella il festival del Fumetto, dell'Animazione e del Gioco Intelligente
Alecomics: in Cittadella il festival del Fumetto, dell'Animazione e del Gioco Intelligente
Alessandria-Livorno, il dopo partita
Alessandria-Livorno, il dopo partita
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Alla Kouchnerova parla delle innovazione del progetto Lara
Alla Kouchnerova parla delle innovazione del progetto Lara
Si avvia il progetto Lara all'ospedale di Alessandria
Si avvia il progetto Lara all'ospedale di Alessandria
Cos'è Rugbytots?
Cos'è Rugbytots?
Pro Piacenza-Alessandria 1-1. Il dopo partita
Pro Piacenza-Alessandria 1-1. Il dopo partita
Sentiero 537: da Acqui Terme al borgo di Cavatore
Sentiero 537: da Acqui Terme al borgo di Cavatore
Presentati i nuovi autobus di Amag Mobilità
Presentati i nuovi autobus di Amag Mobilità