Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

Convegno sulla mutilazione genitale femminile ad Alessandria

Lunedì 30 gennaio, alle ore 17, presso la Sala Giunta del Comune, si svolgerà il Convegno “La pratica delle mutilazioni genitali femminili.
Oggi, lunedì 30 gennaio, alle ore 17, presso la Sala Giunta del Comune, si svolgerà il Convegno “La pratica delle mutilazioni genitali femminili. Una barbarie sommersa” promosso dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Alessandria in collaborazione con la Consulta Comunale Pari Opportunità.
L’incontro, aperto a tutta la cittadinanza, è finalizzato ad informare sull’esistenza di questa tremenda piaga che viola con estrema violenza il corpo femminile.
Il convegno sarà accompagnato dalla proiezione di Moolaadé, film denuncia di Ousmane Sembene, regista senegalese che affronta con grande sensibilità la condizione delle donne che subiscono la Salindé, la tragedia delle mutilazioni fisiche, ma soprattutto, psicologiche, frutto di una mentalità retrograda e di gesti criminali.
Troppe donne sono sottoposte, ancora oggi, a questa pratica che, tra le più crudeli, provoca traumi psicologici, indescrivibili sofferenze fisiche e ripercussioni sulla salute e che non può trovare legittimazione in una tradizione o giustificazione come simbolo di identità.
Non “prescritta” da alcune credenza religiosa, la mutilazione è ancora oggi perpetrata in oltre 30 Paesi, Italia compresa, in gruppi etnici molto chiusi.

Al termine del Convegno sarà premiata Serenella Tripiedi, vincitrice della Borsa di Studio di 1.000 Euro messa a disposizione dall’Assessorato alle Pari Opportunità. Il Bando, promosso in collaborazione con la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro, da diversi anni assegna la Borsa di Studio ad una studentessa che, nella propria tesi di Laurea, affronti la tematica della violenza sulle donne e sui minori.
Tra le tesi presentate, la Commissione esaminatrice ha individuato nell’elaborato “Le mutilazioni genitali femminili come problema costituzionale” della dottoressa Serenella Tripiedi, una trattazione con incisiva pertinenza della tematica della violenza e dello sviluppo dell’aspetto costituzionale.
30/01/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano