Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Con la Viterbese serve un’Alessandria ‘formato Olbia’. Stellini: "Voglio determinazione feroce"

Alle 14.30 grigi in campo contro la Viterbese del neo tecnico Sottili, in settimana subentrato a Federico Nofri. Indisponibili Gazzi e Piccolo. Stellini: "Da qui a fine anno tante partite in casa, dobbiamo fare più punti possibili"
ALESSANDRIA - Affrontare una squadra fresca di esonero in panchina sembra essere diventato il leit motiv con il quale i grigi si vedono periodicamente costretti a fare i conti. La Viterbese Castrense, sesta in classifica a 21 punti, non sta certo vivendo un momento fortunato per quanto riguarda defezioni ed infortuni. L’esterno destro Pacciardi dovrà stare fuori a lungo per la rottura del crociato, Pandolfi e Jefferson (colui che la scorsa stagione al ‘Rocchi’ raggelò l’Alessandria con un gol da fuori area nei minuti finali che contribuì ad allontanare il sogno Serie B) sono ancora in fase di recupero, Razzitti e Kabashi sono squalificati. Assenze che costringeranno di fatto il neo allenatore Stefano Sottili (subentrato a Federico Nofri, a sua volta sostituto di Valerio Bertotto, esonerato dopo la sconfitta interna con il Monza) a reinventare il reparto avanzato.

Dal canto suo l’Alessandria di Stellini è chiamata a confermare (e se possibile ripetere almeno per ciò che riguarda i punti conquistati) l’ottima prova casalinga con l’Olbia. “Mi auguro che la squadra viva le prossime partite interne con feroce determinazione. Da qui alla fine dell’anno avremo tante opportunità in casa, è importante che la squadra dimostri di voler raggiungere i risultati che tutti si aspettano” ha dichiarato Stellini nella conferenza stampa del sabato. Il mister mandrogno non dà troppo peso alle voci sui possibili sostituti alla guida della squadra. “Facendo parte di questo ambiente è normale che io legga e mi informi, - sottolinea l’allenatore lombardo - ma ogni volta che vengo al campo di allenamento affronto la giornata nel migliore dei modi. Certe notizie possono anche infastidirmi nel momento in cui le leggo, ma c’è sempre un allenamento da preparare e perciò bisogna resettare tutto”.

Indisponibili Gazzi e Piccolo – il primo dovrebbe restere fuori per altre due partite – gli undici in campo potrebbero essere gli stessi schierati contro l’Olbia. In dubbio Casasola, non al top negli ultimi giorni, al suo posto sulla sinistra uno tra Celjak, Pastore e Sciacca. In avanti ancora una volta dovrebbe esserci Marconi al fianco di Gonzalez.

Compito tutt’altro che semplice per mister Sottili, alle prese con una rosa limitata dalle defezioni e chiamato al risultato in un campo sempre difficile come quello del ‘Moccagatta’. “Da qualche tempo i piemontesi sono apparsi diversi rispetto a quelli di inizio stagione. L’Alessandria ha delle difficoltà, - ha dichiarato il tecnico toscano, la scorsa stagione sulla panchina dell'Arezzo - ma ha ritrovato agonismo e cattiveria. A inizio stagione non ce li avevano. Contro di loro dobbiamo giocare con grinta e intelligenza” ha dichiarato Sottili.

Arbitrerà l'incontro il sig. Gino Garofalo della sezione di Torre del Greco, calcio di inizio alle 14.30.
19/11/2017
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco