Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Cissaca: in arrivo 6,5 milioni di euro dal Comune. Trovato l'accordo per estinguere il debito

Entro 30 giorni la somma sarà versata nelle casse del Consorzio come accordo "tombale" che sana il debito di Palazzo Rosso, il quale si impegna anche a rispettare d'ora in poi ogni successiva scadenza per versare le proprie quote e a verificare la possibilità di aumentare la propria quota capitale
ALESSANDRIA - Alla fine, dopo mesi di trattative, l'accordo fra Comune di Alessandria e Cissaca è arrivato davvero, grazie a un'offerta migliorativa rispetto alla proposta della precedente Amministrazione, che si era "fermata" a 5 milioni e 667 mila euro, ritenuti però troppo pochi dall'assemblea dei sindaci. 

La Giunta guidata da Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha presentato al Consorzio dei Servizi Socio Assistenziali una nuova offerta per sanare il debito che Palazzo Rosso ha accumulato con il Cissaca, pari a circa 9 milioni di euro, e sul quale si attendeva la sentenza di appello che risolvesse il contenzioso.

Ora non ce ne sarà più bisogno, perché la nuova offerta presentata, di 6,5 milioni di euro, è stata accettata (in data 26 ottobre) dall'assemblea dei sindaci facenti parte del Consorzio, e votata dalla Giunta il 2 novembre.

L'accordo è di tipo "tombale" e pone fine a ogni contenzioso, con il Cissaca che rinuncia a ogni ulteriore pretesa sul debito pregresso e il Comune che si impegna a versare la somma entro 30 giorni dalla stipula dell'accordo e a osservare con la massima attenzione d'ora in avanti il pagamento delle quote consortili e/o delle somme a qualunque titolo dovute, senza dilazioni o differimenti e a verificare la possibilità di aumento della propria quota capitaria, anche in relazione a progetti/obiettivi specifici. 

L'accordo consentirà al Cissaca di ottenere la liquidità economica necessaria per garantire la prosecuzione dei servizi che ha sempre erogato e di onorare a sua volta i debiti nei confronti delle cooperative, dei fornitori e dei creditori che da tempo aspettavano i proprio pagamenti. 


5/11/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco