Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Cinzia Leone e il monologo sulla “mammità”

L'attrice riesce a scovare, diagnosticare, sottolineare gli aspetti profondi che ognuno di noi eredita dalla propria madre: paure, problemi, insicurezze, ansie. Venerdì 9 marzo al Teatro San Francesco quella madre che ognuno di noi ha stampato dentro il proprio io e che ci portiamo “addosso” per tutta la vita
ALESSANDRIA - Uno spettacolo incentrato sul tema dell’imprinting che ogni madre lascia nei propri figli: con la sua ironia intelligente, Cinzia Leone riesce a scovare, diagnosticare, sottolineare gli aspetti profondi che ognuno di noi eredita dalla propria madre: paure, problemi, insicurezze, ansie. Quella madre che ognuno di noi ha stampato dentro il proprio io e che ci portiamo “addosso” per tutta la vita. Venerdì 9 marzo alle 21 al Teatro San Francesco (via San Francesco 15) andrà in scena Mamma sei sempre nei miei pensieri...spostati! di e con Cinzia Leone.

La straordinaria attrice, che deve molta della sua popolarità a La tv delle ragazze, porta in scena un monologo sulla “mammità”. Una figlia che è il riflesso condizionato di una madre, come tante, premurosa e con le fisime legate alla vita e all’età, e soprattutto una donna di mezza età condizionata da alcuni prodotti sponsorizzati per prevenire problemi come quello “delle perdite in quei giorni”. Tra yogurt, pannolini e situazioni imbarazzanti che possono verificarsi in ascensore, Cinzia Leone descrive una realtà scomoda, e lo fa schiettamente. Quella descritta con cinismo da Cinzia Leone non è la vera mamma, che resta sempre tale, nonostante possa avere mille difetti. Quel cordone ombelicale che unisce madre e figlia è per sempre e tutti i consigli, i rimproveri e i suggerimenti sono assolutamente utili per portare in scena, quotidianamente, lo spettacolo della vita.

La stagione Maer(e) Migrazioni è realizzata grazie al contributo della Fondazione Piemonte dal Vivo progetto Corto Circuito e alla Fondazione Crt di Torino insieme al supporto del Comune di Alessandria.

Informazioni biglietti 3314019616
intero 15 euro, ridotto (under 18) 10 euro
Vendita diretta biglietti_ martedì e sabato dalla 10 alle 12 al Teatro San Francesco
6/03/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Il crollo del viadotto Morandi a Genova