Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Caffè Marini: nessuna offerta. "Nuovo bando con contratto più lungo e a canone ribassato"

E' andato deserto il bando scaduto mercoledì 20 giugno di affitto del "Caffè Marini". Non è arrivata nessuna offerta, nonostante i rumors di "alcuni interessati". Ora chiusa una pagina, se ne aprirà una nuova: l'indicazione dell'amministrazione comunale al curatore fallimentare di Aspal è "abbassare il canone d'affitto (oggi di 2000 euro) e prolungare i termini di gestione, oggi di 6 anni"
 ALESSANDRIA - Dopo la piscina comunale, anche per il “Caffè Marini”, che ha le serrande abbassate ormai da febbraio, resta chiuso il sipario. Nessuna apertura, almeno per ora, visto che il bando per l'affitto e la gestione del locale a fianco al Teatro Comune che è scaduto due giorni fa (20 giugno) è andato deserto. “Zero offerte” sono pervenute al curatore fallimentare di Aspal che è gestore di quello spazio.

Nessuna proposta quindi, nonostante i rumors parlassero di “alcuni interessati”, impazienti per l'uscita del bando, che ha avuto un iter piuttosto lungo prima di essere pubblicato. Come mai? Canone troppo alto? Oggi la richiesta di affitto era 2 mila euro mensili. Oppure termini troppo corti di gestione (oggi contratto stipulato nell'offerta del bando di 6 anni) per “rientrare” di eventuali investimenti? Soprattutto se si considera che il “Caffè Marini” è salito nell'ultimo periodo agli onori della cronaca per lo stato di “degrado e abbandono” dei locali, ormai chiusi da troppi mesi e diventati spesso “rifugio” dei più deboli.

Forse entrambe le condizioni hanno frenato le possibili offerte. Tant'è che su indicazione dell'amministrazione comunale al curatore fallimentare di Aspal, l'avvocato Massimo Bianchi, ora sarà aperto un nuovo bando con condizioni riviste: canone d'affitto più basso (1500 euro o forse anche 1000?) e contratto più lungo per la gestione (l'ideale sarebbe il 6+6 tipico degli esercizi commerciali, ma anche la linea dei 9 anni potrebbe già essere di maggiore vantaggio per chi vuole investire in quello spazio).

Non resta che attendere quindi l'apertura del nuovo bando....che con buone probabilità sarà predisposto davvero in breve tempo, in pochi giorni.
22/06/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!