Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Bando Periferie: Alessandria settantesima. Arriveranno (e quando) le risorse?

E' stata pubblicata in Gazzetta la graduatoria dei comuni che hanno partecipato al bando del Governo sulle Periferie: Il "Marengo Hub" progetto presentato da Alessandria è al 70esimo posto, con un punteggio di 50. Solo le prime 24 posizioni riceveranno subito le risorse, per noi dunque non resta che aspettare quelle "che saranno successivamente disponibili"...
 ALESSANDRIA - Venerdì prossimo, 13 gennaio, il progetto alessandrino “Marengo Hub” con cui la città ha partecipato al bando “Periferie” sarà nuovamente presentato ai cittadini (presso la sala convegni della Solvay di Spinetta Marengo). Intanto la graduatoria dei progetti finanziati dal Governo è stata ufficialmente pubblicata in Gazzetta. E Alessandria si è posizionata al 70esimo posto, con 50 punti. A fine febbraio (il 28) gli enti beneficiari e il Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei ministri stipuleranno le convenzioni relative alla realizzazione e al finanziamento dei progetti...ma Alessandria per il momento sarà esclusa, senza alcuna risorsa in arrivo nel breve termine (il progetto alessandrino è di 18 milioni di euro).

Questo perché – come riportato in Gazzetta – i primi progetti a ricevere risorse saranno quelli dalla prima posizione alla 24esima, con i 500 milioni messi sul piatto dalla Legge di Stabilità. Per tutti gli altri (dal 25 posto in graduatoria, quindi) i finanziamenti arriveranno “con le risorse che saranno successivamente disponibili”. Se e quando, dunque non si sa. L'allora premier Matteo Renzi – durante l'assemblea Anci di ottobre 2016 – aveva parlato di altri 1,6 milioni....con i quali sarebbero stati finanziati tutti i progetti presentati dai comuni italiani. Ma vista la mutata situazione a livello di Governo...ora bisogna solo sperare che le carte in tavola non cambino.

Alcuni paletti, rigidi, sono stati messi: ci sono tempi e procedure di presentazione e realizzazione delle opere previste da progetto ben precisi e definiti. “Qualora – come si legge sulla Gazzetta - per cause imputabili a un ente beneficiario, non sia possibile sottoscrivere la convenzione ai sensi ed entro il termine di cui al comma 1, la Presidenza del Consiglio dei ministri revoca l'ammissione del progetto al Programma e al relativo finanziamento, al fine di procedere alla riassegnazione del finanziamento secondo l'ordine della graduatoria”.



 
11/01/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Rossa-Trifoglio: la conferenza stampa integrale sull'apparantamento
Rossa-Trifoglio: la conferenza stampa integrale sull'apparantamento
Parma 2 - Alessandria 0: parla mister Pillon
Parma 2 - Alessandria 0: parla mister Pillon
Parma 2 - Alessandria 0
Parma 2 - Alessandria 0
Alessandria-Reggiana, il dopo partita
Alessandria-Reggiana, il dopo partita
Lavori di pulizia in Cittadella: incendio e piccoli crolli in un bastione
Lavori di pulizia in Cittadella: incendio e piccoli crolli in un bastione
Spettacolo di Ginnastica Ritmica al Centro Don Bosco
Spettacolo di Ginnastica Ritmica al Centro Don Bosco
Alessandria-Lecce, le foto di Gianluca ivaldi
Alessandria-Lecce, le foto di Gianluca ivaldi
Alessandria-Lecce, il dopo partita
Alessandria-Lecce, il dopo partita
I 203 anni dell'Arma dei Carabinieri
I 203 anni dell'Arma dei Carabinieri
Rigenerazioni urbane al Parco Carrà: è festa di sport con le scuole
Rigenerazioni urbane al Parco Carrà: è festa di sport con le scuole