Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Amag Reti Idriche aderisce all’Associazione europea per la gestione dell’acqua pubblica

AMAG Reti Idriche aderisce ad Aqua Publica Europea (APE), l’Associazione europea per la gestione dell’acqua pubblica
ALESSANDRIA - Amag Reti Idriche aderisce ad Aqua Publica Europea (APE), l’Associazione europea per la gestione dell’acqua pubblica. “La nostra candidatura – annuncia Mauro Bressan, Amministratore Unico di AMAG Reti Idriche – è stata ufficialmente accettata nei giorni scorsi, a Parigi. Entriamo a far parte del consiglio di amministrazione di un organismo internazionale che ha come sua mission specifica la tutela dell’acqua, bene comune da gestire in modo responsabile e solidale, perché all’acqua tutti hanno diritto. Per il nostro gruppo, da sempre impegnato in un percorso di miglioramento del servizio idrico sul nostro territorio, e di accessibilità davvero capillare e qualitativa per tutti i cittadini, si tratta di un riconoscimento importante, che consentirà ad Amag Reti Idriche di consolidare progetti e strategie sempre fortemente radicate al nostro ambito di riferimento, ma con un ‘respiro’ e un terreno di confronto europeo”. 

L’APE raccoglie le migliori eccellenze europee del comparto acqua: a livello piemontese ne fanno parte, oltre a Amag Reti Idriche, altre primarie realtà come Smat Torino e Acqua Novara VCO. 

“L’acqua è un diritto fondamentale" commenta Paolo Arrobbio, presidente del Gruppo Amag, "e Amag Reti Idriche proprio in questi mesi è attore importante di un processo di ingenti investimenti sul territorio, in forte sinergia con gli altri soggetti della filiera, a partire da Regione Piemonte, Provincia, Comune di Alessandria, Egato6. Senza dimenticare l’Università del Piemonte Orientale, con cui ci stiamo confrontando per una partnership sul fronte ricerca e sviluppo. E’ insomma nostra ferma intenzione recitare un ruolo di primo piano sia nel processo di ammodernamento delle infrastrutture, sia nella gestione razionale della risorsa acqua. E, da questo punto di vista, certamente far parte di un circuito internazionale come Aqua Pubblica Europea potrà rappresentare un importante valore aggiunto”.
16/03/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali