Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - Play off

Al 'Mocca' per chiudere la pratica Feralpi. Marcolini: “Siamo in vantaggio, ma loro sempre pericolosi”

Forti del 2-3 maturato a Salò i Grigi possono mettere il sigillo sulla qualificazione ai quarti dei play off di C. Giosa out, recupera Gazzi. Toscani: "Nel calcio niente è impossibile. Si gioca questa sera, mercoledì 23, alle 20.30
ALESSANDRIA - L'andata del primo turno della cosiddetta Fase Nazionale ha sorriso all'Alessandria, capace di strappare alla FeralpiSalò un 2-3 che ha consegnato all'undici di Marcolini le chiave d'accesso al secondo turno, ovvero i quarti di finale. Insieme ai Grigi hanno iniziato bene la Viterbese (1-0 al Pisa), il Cosenza (2-1 a Trapani) e il Piacenza (2-1 alla Sambenedettese). Reti bianche fra Juve Stabia e Reggiana. Se per i Grigi manca davvero pochissimo alla qualificazione, più difficile il compito delle altre pretendenti che hanno vinto al primo turno. Tutto, infatti, è ancora aperto, Sambenedettese, Pisa e Trapani possono ancora ribaltare il risultato. 

“Siamo consapevoli del vantaggio che abbiamo – dichiara Marcolini alla vigilia del match di mercoledì 23 - però incontriamo una squadra forte. Nella gara di andata hanno fatto una buonissima partita”. Corsa, fisico e la giusta dose di cattiveria sono stati i fiori all'occhiello che la squadra di mister Toscano ha messo in mostra al 'Turina', Marcolini conferma: “Ho notato una squadra muscolare che ha dato molto a livello di intensità. Hanno fatto una gara molto aggressiva e questo in determinati momenti ci ha messo in difficoltà”.

Se nel primo tempo la gara è stata molto equilibrata con qualche affondo in più da parte dei lombardi nonostante il gol su punizione di Gonzalez dopo soli 6', nella ripresa l'Alessandria ha offerto una prestazione sontuosa per due terzi del tempo, accusando poi un calo nell'ultimo quarto d'ora che ha consentito ai locali di andare a rete per due volte nel giro di 5'. “Sicuramente potevamo fare meglio nel primo tempo dopo il vantaggio, è una grossa pecca. Loro attuavano una pressione molto forte, ci portavano all'errore ma spesso ci lasciavano anche grandi spazi, Dopotutto abbiamo fatto tre gol ma abbiamo avuto davvero molte occasioni” commenta il tecnico grigionero. 

Domenica a Salò Parodi è stato senza dubbio tra i più brillanti, in gran spolvero sulla sinistra con un Celjak in difficoltà in diverse occasioni. Possibile un cambio con un Sciacca più marcatore? “Sicuramente Parodi soprattutto nel primo tempo ha fatto una grande gara. E' normale che possa pensare a dei cambi, ma di sicuro se lo farò non sarà per una questione di demeriti”. 

Giosa non ce la farà, “sta faticando. Anche oggi qualche problema di equilibrio. Ha preso una botta sullo zigomo, quando prendi un colpo del genere puoi avere il colpo di frusta. Valuteremo, ma sarà difficile”. Gazzi , invece, si candida per un posto da titolare, “fino ad oggi ha fatto tutto con gli altri, non ha nessun problema. Domani (oggi, mercoledì 23, ndr) ci sarà”, ha assicurato Marcolini. 

Feralpi senza lo squalificato Mattia Marchi. Per mister Toscano (foto)  nulla è deciso e analizzando la partita d'andata vede il bicchiere mezzo pieno: “Impossibile? Di impossibile non c'è niente nel calcio. Abbiamo giocato alla pari con l'Alessandria e per lunghi tratti anche meglio. Siamo stati bravi a tenere aperta la qualificazione. Se capiamo quali sono stati i nostri errori possiamo andare al Moccagatta a giocarcela, sarà una partita aperta ad ogni risultato”.
 
23/05/2018
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria